Se si ha questo problema, si dovrebbe usare sempre l’olio di origano 

La natura è strabiliante. E offre agli abitanti della Terra delle potentissime soluzioni. Basta solo conoscerle e sapere come sfruttare tutte le proprietà per poterne beneficiare. E a volte ci sono dei problemi che, secondo la tradizione, potrebbero essere risolti con dei semplici ingredienti. Stiamo parlando dei rimedi della nonna. Quelle soluzioni potenti che vengono tramandate di generazione in generazione. Proprio come quella che stiamo per presentare. Dunque, se si ha questo problema, si dovrebbe usare sempre l’olio di origano.

Da quando si conoscono le proprietà di questo olio?

Lo sfruttamento delle proprietà di quest’olio essenziale risalgono addirittura all’Antica Grecia. Infatti, nella koinè antica, origano era letteralmente tradotto con “gioia dalle montagne”. Dunque, furono gli antichi Greci i primi che lo usarono nella medicina. E questo elemento veniva utilizzato per una moltitudine di ragioni. Come antibatterico, antivirale, antinfiammatorio. Insomma, davvero si poteva sfruttare in un’infinità di occasioni. Questi usi sono arrivati fino ai giorni nostri, nonostante non vi sia ancora alcuna ricerca scientifica a comprovarne l’efficacia. Si tratta di quello che in gergo viene definito “rimedio della nonna”.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

I benefici dell’olio essenziale di origano

Secondo la tradizione, quindi, e non secondo la scienza, se si ha questo problema, si dovrebbe usare sempre l’olio di origano. Questo può essere efficace per esempio per sconfiggere diversi batteri. Oppure, se si presentano dei fastidiosi funghi che si vogliono eliminare. Nell’omeopatia, poi, si usa spesso per alleviare le infezioni delle vie respiratorie. Dunque catarro, tosse e simili vengono curante con quest’olio. Inoltre, la Cina ne sfrutta la proprietà anche per trattare vomito, febbre e raffreddore.

Dunque, diciamo che le proprietà dell’olio di origano sono sfruttate da generazioni in diverse parti del mondo. Si tratta quindi di un rimedio della nonna che ha radici in diversi Paesi. Si deve sempre usare, però, seguendo il consiglio del medico curante, che può assicurare che non ci siano conseguenze negative. E chissà che presto non si avranno degli studi scientifici che ne confermeranno le proprietà!

Approfondimento 

Ecco perché si dovrebbe sempre annusare il rosmarino per risolvere un problema davvero comune

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te