Se si è stufi della solita pasta fredda e della stessa insalata di riso ecco l’ottima alternativa pronta in 10 minuti

D’estate si ha voglia di mangiare piatti freddi, specialmente a pranzo.

Le opportunità sono molte, ma alla fine si finisce sempre a mangiare le stesse cose:

pasta fredda con pesto e pomodorini e l’insalata di riso, magari comprando il condimento già pronto al supermercato.

L’estate offre ben altre possibilità, per un pranzo fresco, leggero e saporito.

Quindi, se si è stufi della solita pasta fredda e della stessa insalata di riso ecco l’ottima alternativa pronta in 10 minuti.

Quinoa fredda

Questo pseudocereale proveniente dal Sudamerica sta conquistando le tavole europee.

Innanzitutto è senza glutine, il che lo rende apprezzabile da chiunque.

Inoltre, è ricco di proteine, molto di più rispetto al riso e alla pasta.

Dunque, è davvero un ottima opportunità in quanto a sostanze nutritive.

Per prepararla non ci vuole molto, la ricetta consigliata è adatta anche per vegani e intolleranti al lattosio.

Ingredienti

a) 300 grammi di quinoa;

c) 2 carote;

d) una costola di sedano;

e) un cipollotto fresco;

f) un mazzetto di prezzemolo fresco;

g) uno spicchio d’aglio;

h) curcuma in polvere q.b.;

i) curry q.b.;

l) sale q.b.;

m) pepe nero q.b.;

n) olio evo q.b. 

Procedimento

Prendere un pentolino antiaderente e mettere a soffriggere lo spicchio d’aglio e i gambi del prezzemolo tritati, in 2 cucchiai d’olio.

Appena l’aglio è rosolato, aggiungere la quinoa e tostarla bene.

Dopo poco, aggiungere un po’ di sale, coprire con acqua, abbassare la fiamma e tappare con coperchio.

Attendere circa 8 minuti di cottura, nel mentre preparare il condimento.

Sbucciare le carote e lavare tutte le verdure.

Tritare le foglie di prezzemolo con il cipollotto fresco. Tagliare il sedano e le carote a cubetti piccoli. Quando la quinoa sarà pronta, aggiungere un po di curry, un po’ di curcuma e qualche grattata di pepe nero. Amalgamare bene ed aggiungere le altre verdure preparate, con un filo d’olio e un po’ di sale. A questo punto trasferire la quinoa in un vassoio e stenderla bene, in modo che si raffreddi prima.

Perciò se si è stufi della solita pasta fredda e della stessa insalata di riso, ecco l’ottima alternativa pronta in 10 minuti.

Buon appetito.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te