blank

Se il prurito non dà tregua potrebbe dipendere da questo curioso motivo

Quando si sente un prurito persistente si pensa subito a una malattia della pelle. Una dermatite o un’orticaria. Ovviamente in alcuni casi potrebbe trattarsi proprio di questo. Ma altre volte la risposta è molto più semplice di quel che si pensa.

Se il prurito non dà tregua potrebbe dipendere da questo curioso motivo

Quando non sono presenti problemi alla pelle, la causa si potrebbe nascondere in qualche abitudine. Infatti, se non sono i tessuti e non è nessuna malattia, cosa rimane? Il lavaggio. O meglio il detersivo che si usa per lavare i capi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Infatti il detersivo potrebbe essere il colpevole. Due sono le cose da analizzare, però.

Prima di tutto, ultimamente si è cambiato detersivo o ammorbidente? Ecco la risposta potrebbe nascondersi proprio qui. Infatti, senza saperlo, si potrebbe essere leggermente allergici a qualche componente del nuovo detersivo. Che causa così una piccola reazione allergica e quindi prurito. Se è una cosa che capita spesso, magari è meglio fare una visita dall’allergologo. Così da stabilire quali sono le sostanze che danno allergia. Di solito il problema sono i capi intimi. Perché stanno a contatto direttamente con la pelle. Quindi slip, boxer, canottiere. Quindi questi capi sarebbe meglio sceglierli di cotone. E lavarli con sapone neutro. Così da scongiurare problemi dovuti ai nuovi detersivi.

Ma se il detersivo è sempre lo stesso, com’è possibile che all’improvviso dia fastidio?

La risposta a quel punto va cercata nelle quantità. Già, potrebbe essere che si stia utilizzando troppo detersivo. E per questo motivo la lavatrice fa fatica a risciacquarlo nel modo giusto. Lasciando che il detersivo rimanga nel tessuto anche dopo l’asciugatura. Quindi poi a contatto con la pelle, magari anche a causa di un po’ di sudore. Crea irritazioni e prurito. A volte è facile accorgersi di aver esagerato con il detersivo. Soprattutto con i capi neri. Infatti dopo averli indossati e sudato un po’ si forma un alone bianco. Soprattutto sotto l’ascella. E questo significa che il detersivo era troppo. Quindi meglio rispettare le dosi indicate sulla confezione in base ai chili di carico.

Quindi, se il prurito non dà tregua potrebbe dipendere da questo curioso motivo. Niente che non si possa risolvere rimodulando le dosi di detersivo, o addirittura cambiandolo. Ma scegliendo sempre un prodotto adatto alle nostre esigenze.

 

Approfondimento

Come mai alcuni capi appena lavati hanno dei buchi nel tessuto?

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te