Se il nostro cucciolo mordicchia ogni cosa quando non siamo in casa ecco qualche trucco per tenerlo occupato

Non solo i cuccioli ma anche i cani più adulti possono essere affetti da ansia da separazione. Di solito è per questo motivo che iniziano a mordicchiare qualsiasi cosa gli capita a tiro. Scarpe, ciabatte, carta igienica. Chi più ne ha più ne metta. Per cercare di abituare il cagnolino a stare solo quando non siamo in casa bisogna distrarlo. Dargli qualcosa a cui pensare e da mordicchiare che non solo eviti che distrugga casa. Ma che non gli dia problemi di nessun tipo, alla dentatura ma anche allo stomaco.

Se il nostro cucciolo mordicchia ogni cosa quando non siamo in casa ecco qualche trucco per tenerlo occupato

Quindi la soluzione migliore è procurargli qualche snack da masticare. Dei masticativi che durino a lungo e lo tengano lontano dalle nostre ciabatte. Per poter scegliere quello più adatto bisogna considerare la taglia del nostro cucciolo. Per i cani un po’ più grandi con una bella dentatura si può usare il corno di cervo. Si trovano facilmente in commercio e si tratta della parte più morbida dei palchi dei cervi. Sono anche adatti ai cagnolini di piccola taglia, ma meglio sceglierli della misura giusta. Sono ottimi per i denti e gengive. E sono ricchi di minerali.

Anche i giochi che si riempiono con il cibo sono perfetti

È possibile reperirli in qualsiasi negozio per animali. Non sono altro che dei giochini interattivi che stimolano il cucciolo. Lo tengono occupato e lo invogliano a recuperare le crocchette all’interno. Così lascerà perdere tutto il resto e rimarrà occupato per un bel po’. Un’alternativa può essere anche il latte di yak. Questo è un vero e proprio snack morbido. È un’ottima fonte di proteine e vitamine perfette per il nostro cucciolo. Un modo per tenerlo occupato e curare la sua alimentazione.

Quindi, se il nostro cucciolo mordicchia ogni cosa quando non siamo in casa ecco qualche trucco per tenerlo occupato. Facciamo molta attenzione alle corna di bufalo. Anche queste vengono utilizzate, ma possono scheggiarsi. Quindi meglio consultare un veterinario per sapere se sono adatte al nostro amico a quattro zampe.

Approfondimento

3 giochi brillanti e diversi dal solito per stimolare l’intelligenza del cane.

Consigliati per te