Se il nostro compagno non ci aiuta nelle faccende domestiche facciamogli cambiare idea così

Uno dei problemi principali in una coppia è il conflitto che può derivare dall’inefficiente divisione dei lavori in casa. Spesso una delle due persone si sente di fare molto di più dell’altra, e ciò può portare a molti risentimenti e litigate. Se il nostro compagno non ci aiuta nelle faccende domestiche facciamogli cambiare idea così, seguendo questi passaggi. La pazienza e la calma ripagheranno e l’atmosfera in casa sarà molto più serena.

Se il nostro compagno non ci aiuta nelle faccende domestiche facciamogli cambiare idea così

Per prima cosa, cerchiamo di capire precisamente quali sono le faccende da fare, magari stilando una lista. Avere una chiara idea in mente di cosa va fatto evita molti conflitti. Alcune faccende che possono essere incluse sono le pulizie, la cucina, la spesa, pagare le bollette o prendersi cura dei propri figli o animali domestici. Più specifica la lista meno conflitti ci saranno.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Se non abbiamo molto tempo di stilare tutte le faccende nel dettaglio esistono molte app gratuite che possono aiutarci. Per esempio, troviamo Clean My House, Cozi Family Organiser, Sweepy o TeamUp. Queste app, inoltre, ci permettono di organizzare un calendario e dividere i turni.

Il seguente passaggio consiste nel proporre al nostro compagno o compagna la divisione delle faccende. Il modo migliore per discuterne è farlo con calma, magari con una cena fuori o un’attività divertente, in modo che si tratti di una proposta e non un rimprovero. Evitiamo, per l’appunto, rimproveri o “auto-martiri”. L’altra persona si sentirà automaticamente a disagio e sarà meno disposta ad ascoltarci.

Definire quanto tempo e quanto difficili sono alcune faccende renderà la divisione dei compiti più facile. Stiliamo una lista, da rivedere insieme, discutendo quali faccende non ci pesano e quali sono poco pratiche.

Sostenersi a vicenda è fondamentale per questo motivo

Un altro comportamento che aiuta moltissimo nella coppia è apprezzare ciò che l’altra persona fa per noi. Se incoraggiamo la nostra dolce metà con complimenti e apprezzamenti, si sentirà molto più motivata rispetto a punizioni o urla. È importante inoltre far capire che se due persone lavorano invece di una, entrambe saranno più libere di stare insieme.

Se la nostra metà si mostra molto diffidente all’inizio, è importante cercare di trovare un compromesso, un’arte importantissima in una coppia. Chiediamo aiuto inizialmente in due o tre faccende che abbiamo particolarmente a cuore per poi arrivare al bilanciamento che desideriamo. Ricordiamo sempre di fare con calma e pazienza per evitare di tornare punto e accapo.

Approfondimento

Non sprecheremo più le ore a pulire il frigorifero con questi trucchi velocissimi

Consigliati per te