Se il nostro cane ha paura del temporale o di altri rumori forti possiamo calmarlo con questi semplici trucchi

Non è raro che i cani abbiano paura dei temporali. Questo succede perché i tuoni sono suoni molto rumorosi e fastidiosi. La paura in questo caso è del tutto naturale, ma è anche una fonte di forte stress per il nostro amico a quattro zampe. Riuscire a calmarlo è quindi davvero importante. Se il nostro cane ha paura del temporale o di altri rumori forti possiamo calmarlo con questi semplici trucchi.

Come si comportarsi

Quando i cani si spaventano per rumori forti come i tuoni le reazioni possono essere molteplici. Solitamente cercano di nascondersi in qualche punto riparato o saltano sulle persone. Possono abbaiare, tremare, leccarsi le zampe, ansimare, correre avanti e indietro, cercare di scappare o grattare la porta.

I padroni in questo caso non devono assolutamente mostrarsi agitati. Infatti vederci nervosi non farà altro che aumentare la loro paura. Allo stesso modo dobbiamo assolutamente evitare di sgridarli. Loro hanno paura, sono stressati e traumatizzati, e sgridarli non farebbe altro che peggiorare la situazione. Infatti la prossima volta che sentiranno arrivare un temporale non solo avranno paura dei tuoni, ma anche della punizione. Evitiamo anche il comportamento opposto, cioè quello di rassicurarli e coccolarli troppo. Infatti se esageriamo con le coccole i cani penseranno che il loro comportamento è giusto. Le rassicurazioni vanno bene, ma non devono mai essere eccessive.

Se il nostro cane ha paura del temporale o di altri rumori forti possiamo calmarlo con questi semplici trucchi

Cosa fare quindi in questi casi? Prima di tutto possiamo provare a distrarre il cane. Facciamolo giocare con i suoi giochi preferiti, e usiamo anche il cibo. Possiamo provare ad accendere la TV o la radio a un volume alto per tentare di coprire almeno in parte il rumore del temporale.

Cerchiamo anche di creare un ambiente confortevole e sicuro abbassando le tapparelle e chiudendo le persiane. Se il cane tenta di rifugiarsi in qualche posto allora facciamo in modo che quello sia il suo luogo sicuro. Può essere una stanza piccola, un armadio, un angolo, la cantina, ecc. Posizioniamo lì la sua cuccia o una coperta, restiamogli accanto e diamogli qualche gioco o un osso.

Se il cane si rifugia vicino a noi non mandiamolo via. Copriamolo completamente con una coperta o un asciugamano grande. In questo modo si sentirà protetto e al sicuro e la nostra vicinanza lo tranquillizzerà.

Consigliati per te