Se il lavoro non ci soddisfa o ci fa guadagnare poco, questo business potrebbe essere la soluzione giusta per fare un bel po’ di soldi

In un periodo di crisi come quello che stiamo vivendo, è importante sapersi reinventare.

I cambiamenti avvengono alla velocità della luce e, chi non sa adeguarsi, rimane fuori.

Se il nostro lavoro non ci soddisfa, o se non ci sentiamo apprezzati per le nostre qualità, forse, è arrivato il momento di reagire. È questo il ragionamento che hanno fatto molte persone che si sono messe alla prova con un business indipendente come quello di cui stiamo per parlare.

Quest’idea è perfetta perché può fruttare davvero parecchi soldi. Stiamo parlando della coltivazione e vendita delle fragole. Se il lavoro non ci soddisfa o ci fa guadagnare poco, questo business potrebbe essere la soluzione giusta per fare un bel po’ di soldi.

Un frutto che vale oro

Al giorno d’oggi, un chilo di fragole costa tra i 6 e i 10 euro al chilo.

Sono diverse le persone che hanno deciso di iniziare questo business, magari partendo da una piccola serra indipendente.

Coltivare un prodotto con le proprie mani è qualcosa che dà soddisfazione. Lavorare senza capi o superiori comporta diversi vantaggi.

Si è padroni del proprio tempo, non ci sono più orari o cartellini da timbrare e non bisogna sottostare a direttive altrui. Ecco perché, se il lavoro non ci soddisfa o ci fa guadagnare poco, questo business potrebbe essere la soluzione giusta per fare un bel po’ di soldi.

Certo, però, ci sono diverse variabili da considerare prima di aprire un business in maniera autonoma.

Le spese da affrontare

Lavorare in maniera indipendente prevede oneri e onori.

In primis, bisogna fare i conti con la burocrazia italiana che, non sempre, incoraggia certe scelte. Inoltre, bisogna considerare con consapevolezza i diversi costi da affrontare.

Ad esempio, i costi di produzione, i costi per i mezzi tecnici, l’irrigazione, le piantine e tanto altro ancora.

Bisogna poi considerare anche variabili non legate a noi, quindi ancora più imprevedibili. La fertilità del terreno, ad esempio, è un fattore che incide molto sulla produzione dei frutti della terra. Senza dimenticare il clima, che incide tantissimo sulle coltivazioni, o l’inquinamento.

Approfondimento

3 trucchetti imperdibili per conservare al meglio le fragole fino a una settimana e mantenerle belle e succose

Consigliati per te