Se fallisce il break ribassista le azioni Unipol sono destinate a perdere non poco valore

Unipol è un titolo molto sottovalutato, ma si trova in una situazione grafica molto delicata per cui potrebbe andare incontro a un forte ritracciamento. infatti, se fallisce il break ribassista le azioni Unipol sono destinate a perdere non poco valore.

Secondo gli analisti che coprono il titolo il consenso medio è Outperform con un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione di circa il 15%. Se, invece, si confronta il fair value, calcolato con il metodo dl discounted cash flow, e le attuali quotazioni, la sottovalutazione sale a oltre il 70%. La forte sottovalutazione è confermata da un rapporto P/E a 5,35 e 5,63 per l’anno fiscale in corso e 2022 rispettivamente, che rende Unipol piuttosto attraente per quanto riguarda i multipli degli utili. Soprattutto se si pensa che la media del settore di riferimento è pari a 10.

Inoltre l’azienda è una delle più sottovalutate, con un rapporto “enterprise value to sales” a 0,79 per l’anno fiscale 2021.

C’è, poi, anche un altro aspetto che rende Unipol molto attraente ed è il suo dividendo. Allo Stato attuale, infatti, il suo rendimento è superiore al 6%

Se fallisce il break ribassista le azioni Unipol sono destinate a perdere non poco valore: Le indicazioni dell’analisi grafica

Il titolo Unipol (MIL:UNI) ha chiuso la seduta del 27 aprile in ribasso dello 0,83%, rispetto alla seduta precedente, a quota 4,65 euro.

Il futuro del titolo assicurativo dipende da quanto accadrà nelle prossime settimane in corrispondenza della resistenza in area 4,8 euro, I obiettivo di prezzo sia sul settimanale che sul mensile.

Si comprende, quindi, come tutto si deciderà su questo livello.

Notiamo come sono ormai 8 settimane che le quotazioni stanno cercando di rompere questo livello, per cui ogni giorno che passa aumenta la probabilità di una discesa almeno fino in area 4,34 euro. Tuttavia solo una chiusura settimanale inferiore a 4,065 euro metterebbe in crisi lo scenario rialzista.

Al rialzo, invece, gli obiettivi sono quelli indicati in figura.

Time frame settimanale

unipol

Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame mensile

unipol

 

Approfondimento

5 ottime ragioni per cui conviene investire soldi e risparmi in Buoni fruttiferi postali invece che in un conto deposito

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te