Se dormiamo male e ci svegliamo durante la notte per andare al bagno potremmo soffrire di questo fastidioso problema

Purtroppo, tante persone soffrono di disturbi del sonno. Problemi ad addormentarsi, insonnia, mal di testa. Le patologie possono essere diverse. Oggi però noi dello Staff di ProiezionidiBorsa parleremo di un problema non molto conosciuto. Di cui possiamo soffrire senza neanche saperlo. Vediamo insieme di cosa si tratta e come diagnosticarlo.

I sintomi sono diversi e a volte confusi con altro

Quando non riusciamo a dormire bene il primo pensiero è lo stress o la stanchezza. È assolutamente normale che ogni tanto per questi motivi si abbiano disturbi del sonno. Ma se russiamo, abbiamo sbalzi di umore o ci addormentiamo durante il giorno meglio consultare un medico. Potremmo soffrire di questo problema senza saperlo. Stiamo parlando delle apnee notturne.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Se dormiamo male e ci svegliamo durante la notte per andare al bagno potremmo soffrire di questo fastidioso problema

Le apnee notturne sono un disturbo respiratorio durante il sonno. Si manifesta con l’interruzione della respirazione per almeno 10 secondi o superiore. Esistono 3 tipi diversi. Le apnee notturne ostruttive, centrali e miste. Accorgersi di questo problema se si vive da soli è un po’ difficile. Ma basterà notare gli altri sintomi. Russare, mal di testa mattutino, pisolini diurni. Ma anche disturbi dell’umore e minzione notturna. Non bisogna sottovalutarli perché questa patologia potrebbe portare a scompensi cardiocircolatori.

Le cause di questo disturbo possono essere diverse. Il sovrappeso, ostruzione delle vie respiratorie, fumo o anche predisposizione familiare. Se pensiamo di avere uno di questi sintomi, rivolgiamoci al nostro medico. Potrebbe anche solo bastare una riduzione del peso. Ma nei casi più gravi potrebbe essere necessaria una terapia farmacologica.

Quindi, se dormiamo male e ci svegliamo durante la notte per andare al bagno potremmo soffrire di questo fastidioso problema. Meglio rivolgersi subito ad un medico che prescriverà un esame specifico, la polisonnografia. E valuterà successivamente la terapia da seguire.

Approfondimento

Improvvisi risvegli notturni: svelati i semplici ed efficaci stratagemmi per ritornare a dormire.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te