Se ci si vuole rimettere in forma dopo le feste scegliamo la giusta strategia

Abbiamo appena passato le feste natalizie e il Capodanno. Cena della vigilia, pranzo del 25 e del 26 senza contare la sera di Capodanno e di tutti gli avanzi. Volenti o nolenti abbiamo mangiato di più in questi giorni. Non abbiamo rinunciato a dolci di ogni genere dai classici panettoni e pandori alle loro varianti più pesanti. I torroni, i cioccolatini e non è ancora finita perché ci aspetta l’epifania anche se con qualche giorno di pausa. E come ogni anno ci ritroviamo a combattere con qualche chiletto in più preso in poco tempo. In questi primi giorni dell’anno però se ci si vuole rimettere in forma dopo le feste scegliamo la giusta strategia.

I due errori più comuni

La prima cosa che pensiamo di fare è di metterci subito a dieta ferrea e bruciare più calorie possibile. Abbiamo fretta di perdere subito i chili presi ma rischiamo di fare più danni che altro. Se iniziamo a mangiare troppo poco appena ci ritroveremo a ingerire qualche caloria in più sarà stato tutto vano. Riacquisiremo tutto e con gli interessi, e con l’epifania alle porte corriamo proprio questo rischio.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Il secondo errore è quello di pensare di fare solo esercizio aerobico, il classico cardio. Molti infatti iniziano a correre ogni giorno per chilometri. Ma oltre alla fatica e alle basse temperature che dovremo affrontare non otterremo dei miracoli.

Come bisogna muoversi

Per quanto riguarda l’alimentazione non dobbiamo fare un cut così esagerato. Dobbiamo impostare un deficit calorico non troppo elevato che si riesca a rispettare nel tempo. In questo modo non avremo attacchi di fame che ci farebbero buttare al vento i progressi.

Per quanto riguarda l’attività fisica si consiglia un mix di esercizio aerobico e anaerobico. Il primo per bruciare più calorie mentre ci si allena. Il secondo per stimolare la massa muscolare e consumare calorie anche a riposo. La maniera migliore per combinare queste due modalità di esercizio è fare dei circuiti total body. Se a casa non si hanno pesi o elastici specifici, si possono usare anche bottiglie e bottigliette d’acqua. Bisogna allora però allungare di molto i tempi di esecuzione dei movimenti per bilanciare lo sforzo. Quindi se ci si vuole rimettere in forma dopo le feste scegliamo la giusta strategia. Ricordiamo in ogni caso che è sempre bene consultare i nostri nutrizionisti e i nostri personal trainer per avere piani fitness e di dimagrimento adatti a noi.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te