Se anche tu rientri in queste categorie, non mangiare troppo finocchio 

Se anche tu rientri in queste categorie, non mangiare troppo finocchio.

Il finocchio è uno dei cibi preferiti dagli italiani. Fresco, leggero e sfizioso, infatti, questo alimento ha delle proprietà benefiche per il nostro organismo. Per esempio, è ricco di calcio, vitamina A e C e potassio. Inoltre, ci aiuta a mantenere una vista da falco e si occupa del funzionamento del sistema immunitario. Potente antiossidante, il finocchio ha davvero dei benefici infiniti. E non dimentichiamoci quanto può essere utile durante una dieta! Aiuta infatti a sgonfiare la pancia e depura il nostro corpo in men che non si dica. Ma, nonostante tutte queste proprietà, ci sono dei casi in cui dobbiamo rinunciare a mangiarlo. Quali? Vediamole insieme.

Se anche tu rientri in queste categorie, non mangiare troppo finocchio

Nonostante tutti i fantastici benefici appena elencati, ci sono delle situazioni in cui mangiare finocchio è sconsigliato. Dunque, chi rientra in queste categorie, dovrà fare a meno, in parte, delle fantastiche proprietà di questo cibo. Assurdo da sentire, visto che il finocchio ci è sempre stato consigliato per depurare il nostro organismo. Eppure è realtà. Ci sono delle situazioni in cui queste proprietà potrebbero trasformarsi in veri e propri problemi per la nostra salute. Perciò, se anche tu rientri in queste categorie, non mangiare troppo finocchio. È la Dottoressa Stefania Cocolo a darci alcune delle indicazioni necessarie.

Ecco quando è sconsigliato

Per prima cosa, controlla se sei allergico al finocchio. Non molti lo sanno, ma questo alimento non è ben tollerato da tutti. E potrebbe causare delle gravi reazioni allergiche, soprattutto cutanee. Perciò, cerca di essere sicuro di non essere allergico. Riponi il finocchio in dispensa anche se stai assumendo ciprofloxacina. Questo cibo, infatti, riduce l’efficacia del farmaco!

Inoltre, non esagerare con il finocchio se sai che passerai la giornata sotto al sole. Soprattutto se trascorrerai molte ore in spiaggia. Il finocchio ha un effetto fotosensibilizzante. Per questo motivo è sconsigliato consumarne troppo in queste circostanze.

Ultima avvertenza. In caso di gravidanza o allattamento e nei bambini sotto i 4 anni, prima di consumare finocchio, consulta il tuo medico. La presenza di estragolo (anche se minima) potrebbe causarti dei problemi.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te