Se amiamo il sole ma odiamo il caldo dobbiamo provare questa incredibile soluzione che stanno usando in molti

A noi italiani il caldo piace solo quando dobbiamo cucinare. In cucina, il calore è sacro. Infatti, quando andiamo a mangiare dalle nostre nonne avremo sempre delle vampate di calore che arrivano dalla cucina, estate o inverno che sia. In particolare, il caldo arriva quando stiamo preparando questa deliziosa ricetta che tutto il Mondo ci invidia.

Ebbene, il caldo però non piace quasi a nessuno. Il sole, tuttavia, piace a molti, anzi a quasi a tutti. Se amiamo il sole ma odiamo il caldo dobbiamo provare questa incredibile soluzione che stanno usando in molti.

Lo spirito mediterraneo

Se non si fosse ancora capito, se questa cosa non fosse ancora chiara alla maggioranza dei Lettori, noi italiani siamo un popolo mediterraneo. Da Nord a Sud, da Bolzano a Palermo, le nostre abitudini certo possono esprimersi diversamente da Regione a Regione, ma sicuramente non siamo tedeschi.

E questa presa d’atto vale per tutto: per il cibo, per il nostro rapporto con gli altri e naturalmente anche per il nostro rapporto con il clima. Siamo quel popolo che adora abbronzarsi ma che, spesso, odia il caldo. Non sopportiamo di sudare, dato che ci piace anche vestirci bene. Certo, in primavera inoltrata e in estate il lino è d’obbligo, ma comunque il caldo proprio non lo sopportiamo. Che fare allora? Come possiamo mettere fine a questa tirannia del calore? Ebbene, una soluzione c’è. Vediamola insieme.

Se amiamo il sole ma odiamo il caldo dobbiamo provare questa incredibile soluzione che stanno usando in molti

Per capire questa soluzione basta fare un giro per un qualsiasi borgo del Sud. Verso l’ora di pranzo, noteremo che tutte le finestre delle case avranno una cosa in comune.

Ebbene, saranno chiuse. Se riusciamo a non far entrare la luce del sole quando è più forte avremo una particolare sensazione. Infatti, potremo riuscire a contenere quelle odiose ventate di calore che nemmeno di notte ci danno tregua. Già gli antichi Romani e Greci adottavano questa soluzione, e lasciavano aperte le finestre di notte. Proviamoci!

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te