Scrocchiano sotto ai denti queste dolcissime ciambelle alle mele veloci con soli 3 ingredienti

Il dolce è il fine pasto che coccola il palato e di cui tutti conservano un gradevolissimo ricordo. Ma preparare un dolce è anche un ottimo modo per consumare una merenda fatta in casa che conquista sia grandi che piccini. Non sempre i tanti impegni quotidiani consentono di cucinare dolci con lunghi procedimenti e prolungate cotture.

Fortunatamente, però, come musica scrocchiano sotto ai denti queste dolcissime ciambelle alle mele veloci con soli 3 ingredienti. Si tratta di una delle possibili alternative a un famosissimo dolce della tradizione: la classica torta alle mele.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Certamente sbalordisce tutti anche questa consigliatissima girandola di gusto alle mele veramente squisita. Il vantaggio di questa formidabile ricetta di oggi, però, è l’utilizzo di soli 3 ingredienti.

Cosa occorre per gli anelli di mele ricoperti da pasta sfoglia (13 porzioni)

  • 3 mele abbastanza grandi;
  • 2 rotoli di pasta sfoglia rettangolare;
  • cannella a piacere.

Ingredienti facoltativi:

  • latte q.b;
  • zucchero semolato o di canna q.b.

Scrocchiano sotto ai denti queste dolcissime ciambelle alle mele veloci con soli 3 ingredienti

Le ciambelle di mele e pasta sfoglia rappresentano il perfetto dolce dell’ultimo minuto. Per questo motivo sono essenziali solo i primi 3 ingredienti, che renderanno possibile ottenere croccanti ciambelle alle mele. Facoltativamente è possibile usare, però, anche latte e zucchero per creare una crosticina più saporita sulla superficie del dolce.

Bisognerà iniziare sbucciando le mele e tagliarle a fette spesse all’incirca un centimetro. È possibile usare sia mele gialle che rosse, scegliendo esclusivamente in base al proprio gusto. A essere importantissimo è, invece, lo spessore delle fette. Mele più spesse impiegheranno più tempo a cuocere in forno.

Con l’aiuto di un levatorsoli (o anche con la bocchetta di una sacca da pasticciere), rimuovere la parte centrale del torsolo da ogni fetta.

Spolverizzare della cannella a piacere sulle fettine di mele. Srotolare la pasta sfoglia e tagliarla in lunghe strisce orizzontali, larghe all’incirca 2 centimetri.

Un ultimo passaggio

Prendere un anello di mela e infilare l’estremità di una striscia nel buco del torsolo. Quindi, avvolgere l’anello di mela fino a ricoprirlo interamente con tanti giri di sfoglia. Collocare le fettine ricoperte su una teglia foderata da carta forno.

In questa fase è possibile spennellarle con il latte e spolverizzare dello zucchero sopra. Ricordiamoci, poi, che esistono tanti efficaci trucchi per lo zucchero di canna che diventa duro in dispensa.

Cuocere a forno preriscaldato a 180 gradi per 20 minuti e fino a doratura. Le ciambelle di mela alla sfoglia dovranno essere croccanti e ben dorate e suonare come musica.

Approfondimento

Sempre con le mele, ecco anche come preparare morbidissimi scrigni ripieni che nascondono una dolce sorpresa.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te