Scopriamo quali alimenti che molti pensavano di non poter conservare si possono invece congelare in tutta tranquillità

È davvero un peccato dover sprecare cibi cotti, la fatica e l’impegno per cucinare alimenti anche più complessi, non devono essere gettati al vento. Congelare non significa solo poter conservare per mesi pietanze già cotte, ma mantiene a lungo invariato lo stato di alcuni prodotti. Inoltre permette di poter usufruire di cibi fuori stagione quando ne abbiamo voglia. Possedere un buon freezer o un pozzetto può dare tante soddisfazioni e renderà più veloce e semplice la preparazione di pranzi e cene.

Scopriamo quali alimenti che molti pensavano di non poter conservare si possono invece congelare in tutta tranquillità.

Scopriamo quali alimenti che molti pensavano di non poter conservare si possono invece congelare in tutta tranquillità

Dopo avere preparato la ricetta dei calzoni farciti, una volta fritti e freddati, si potranno mettere in un contenitore metallico con il coperchio e congelati. Potranno stare comodamente nel freezer fino a 3 mesi, una volta scongelati si dovranno scaldare in forno. Ma si potranno congelare altre golose ricette: asparagi, alici e finocchi gratinati, involtini di pesce e polpette ricotta e spinaci. Si potranno consumare entro 2 mesi, semplicemente scongelandoli e riscaldandoli in forno preriscaldato. Stessa modalità potrà essere impiegata per gustose torte dolci, dopo che si saranno raffreddate si conserveranno ben sigillate nella pellicola fino a 3 mesi.

Alimenti crudi

Congelare in maniera corretta le torte salate e i fagottini ripieni, realizzati con la pasta sfoglia, è possibile. Bisognerà inizialmente cucinare le verdure o la carne utilizzati per il ripieno e farli raffreddare. Stendere la pasta sfoglia, intera o a quadratini, e versare la farcitura. Chiudere la torta salata o i fagottini bagnando gli orli con un po’ d’acqua e inserirli in un recipiente o sacchetto da freezer. Potranno essere conservati fino a 2 mesi. Basterà poi scongelarli, spennellarli con un tuorlo e passarli in forno a 180° per 20-30 minuti, a seconda delle dimensioni.

Altri prodotti

Se si desidera tenere per qualche mese in più le uova, pronte all’uso, si dovranno togliere dal guscio e inserire in appositi sacchettini e riposti in freezer. Via libera anche a formaggi di tutti i tipi, agrumi sbucciati, caffè e confettura, per poterli assaporare anche a distanza di mesi senza rovinarli.
È importante farlo nel modo giusto, e in questo potrebbe essere utile conoscere alcune regole basilari.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te