Scopriamo i benefici di questo strabiliante e succoso frutto tropicale che si trova d’estate anche nei nostri supermercati

Con centinaia di varietà in tutto il mondo, il mango è un frutto gustosissimo, che fa venire in mente spiagge tropicali e alte temperature. Originario dell’Asia (in particolare, India, che conta più di 100 varietà), il mango si trova oggi facilmente anche da noi. La buccia può essere gialla, rossa o verde, liscia oppure ruvida, ma la polpa, che cambia sapore ad ogni varietà, rimane comunque un’esplosione di gusto.

Ma scopriamo i benefici di questo strabiliante e succoso frutto tropicale che si trova d’estate anche nei nostri supermercati

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Innanzi tutto, il mango è una strabiliante fonte di vitamina A. Un solo mango è sufficiente a soddisfare il nostro fabbisogno giornaliero di questa vitamina. Oltre alla vitamina A, il mango contiene anche vitamine del gruppo B, C, D, E, K, J. Praticamente di tutti i tipi!

Citiamo anche il ricchissimo contenuto di ferro, magnesio, calcio, sodio, fosforo e potassio.

Grazie alla presenza di tutti questi speciali componenti, è considerato un ricostituente potentissimo, che influenza positivamente il pancreas, il colon e gli occhi. Infatti, diversi studi dimostrano che il lupeolo, speciale antiossidante contenuto nel mango, apporti benefici a queste due parti del corpo: pancreas e colon.

Si parla anche di benefici contro la stitichezza, ritenzione idrica e stress, dati dalle sue proprietà diuretiche e lassative.

Valori nutrizionali medi per 100g di mango

Questo frutto non è troppo consigliato per chi soffre di diabete, infatti ha un elevato contenuto di zuccheri, circa 13g su 100. Le calorie sono però basse, circa 50 kcal per 100g, così come i grassi, meno di 1g. Ricchissimo di fosforo, potassio calcio (11mg, 250 mg e 7 mg) ha un ottimo contenuto di fibre.

Piccola curiosità: il mango è imparentato con la pianta dell’anacardio. Questa pianta che produce gli anacardi, semi oleosi molto conosciuti ed apprezzati, di solito utilizzati come frutta secca, dolce e nutriente.

Quando scopriamo i benefici di questo strabiliante e succoso frutto tropicale che si trova d’estate anche nei nostri supermercati, non riusciamo a smettere di mangiarlo!

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te