blank

Scommettere su questo titolo azionario potrebbe essere un’ottima intuizione per il futuro

Dopo i fasti che hanno portato le quotazioni di Brembo da inizio 2013 a meta 2017a un guadagno del 760%, è iniziato per il leader dei sistemi frenanti di alta gamma un periodo molto triste. Dai massimi, infatti, le quotazioni hanno perso il 60% circa con una performance che, anche per l’anno in corso, non si è confermata al top del settore. Da inizio anno, infatti, la performance di Brembo è stata tra le peggiori a livello mondiale nel suo settore di riferimento.

Tuttavia, scommettere su questo titolo azionario potrebbe essere un’ottima intuizione per il futuro. Soprattutto alla luce della solida situazione finanziaria e dell’analisi grafica e previsionale di cui ci occuperemo in seguito.

4 modi per accrescere il tuo patrimonio dopo i 50
Per chi ha un portafoglio di 350.000 €: ricevi questa guida e gli aggiornamenti periodici.

Scopri di più

Per quel che riguarda le raccomandazioni degli analisti, il consenso medio è Hold con un prezzo obiettivo medio che esprime una sopravvalutazione del 7% circa.

blank

Scommettere su questo titolo azionario potrebbe essere un’ottima intuizione per il futuro: le indicazioni dell’analisi grafica e previsionale

Brembo (MIL:BRE) ha chiuso la seduta del 16 ottobre a quota 8,865 euro  in rialzo del 2,60% rispetto alla seduta precedente.

Time frame giornaliero

Le ultime due sedute hanno dato segnali di ripresa che si concretizzerebbero in un’inversione rialzista nel caso di una chiusura superiore a 8,965 euro. Il I obiettivo di prezzo di questa proiezione si trova in area 9,85 euro, mentre la sua massima estensione si trova in area 12,75 euro per un potenziale rialzo del 50% dai livelli attuali.

Qualora, invece, le quotazioni si dovessero mostrare incapaci di ripartire al rialzo rompendo area 8,965 euro, allora si partirebbe nuovamente al ribasso.

brembo

Brembo: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Time frame settimanale

Nel medio medio la tendenza in corso è rialzista e la tenuta del supporto in area 8,865 euro è un bel segnale di forza dei rialzisti che potrebbero spingersi fino al I obiettivo di prezzo in area 9,67 euro, visto che non ci sono più ostacoli lungo questo cammino. Gli obiettivi successivi sono quelli indicati in figura e nel caso della massima estensione rialzista  il potenziale guadagno è di oltre il 70%.

I ribassisti prenderebbero il controllo della tendenza in corso nel caso di chiusure settimanali inferiori a 8,17 euro.

brembo

Brembo: proiezione ribassista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Time frame mensile

Il mese di ottobre potrebbe avere un impatto molto importante sulla tendenza di lungo periodo di Brembo. Una conferma della rottura al rialzo di area 8,048 euro farebbe ripartire al rialzo anche nel lungo periodo. In questo direzione andrebbe una chiusura mensile superiore a 9,355 euro. In questo caso si aprirebbero le porte a un rialzo fino in area 16,25 euro.

Al ribasso, invece, gli obiettivi sono quelli indicati in figura.

brembo

Brembo: proiezione ribassista in corso sul time frame mensile. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Approfondimento

Un’altra settimana è passata senza che il Ftse Mib Future abbia deciso la strada da prendere. La chiusura di ottobre diventa sempre più importante

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.