Schiuma da barba contro le scottature: funziona?

È settembre: la spiaggia è ormai un lontano ricordo per la maggior parte degli italiani. Eppure, può darsi che godendoti le ultime giornate di sole tu ti stia scottato. E non hai nemmeno una crema doposole a portata di mano! Cercando una soluzione su internet, ti sarà capitato di imbatterti nel consiglio di usare la schiuma da barba contro le scottature. Funziona? Oggi la Redazione di ProiezionidiBorsa risponderà proprio a questa domanda.

Ingredienti idratanti

La tua priorità è alleviare il dolore causato dalla scottatura?

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

In questo caso, applicare della schiuma da barba potrebbe non essere una cattiva idea. Questo prodotto, infatti, serve a idratare la pelle e alleviare le irritazioni dovute alla rasatura.

Alla stessa maniera, quindi, la schiuma da barba può calmare il bruciore di una scottatura solare. Infatti, nelle formulazioni delle schiume da barba è generalmente presente l’aloe vera. Proprio lo stesso ingrediente che di solito si trova anche nelle creme doposole.

Attenzione agli effetti collaterali

Dall’altro lato, però, le schiume da barba hanno formulazioni diverse a seconda del marchio. Alcune schiume possono contenere ingredienti che non solo non allevierebbero il dolore: potrebbero addirittura peggiorare la situazione. Il mentolo, per esempio, può irritare ulteriormente la pelle scottata e causare la comparsa di vesciche.

Per tirare le somme, la schiuma da barba contro le scottature funziona solo in parte. Da un lato contiene ingredienti utili, come l’aloe vera, dall’altro lato è potenzialmente dannosa.

Si consiglia allora di utilizzarla solo in caso di necessità: per esempio, se non si ha della crema doposole a portata di mano. E, soprattutto, di non applicare subito la schiuma su tutta l’area interessata dalla scottatura. È meglio eseguire prima un test su una piccola porzione di pelle. Inoltre, bisogna evitare di applicare la schiuma da barba sulle ferite.

Una volta fatto il test, puoi applicare la schiuma da barba e lasciarla agire per una ventina di minuti. Dopodiché, basterà risciacquarla.

Ma esistono anche metodi più efficaci per combattere una scottatura da sole, in particolare:

  • bere molta acqua;
  • fare bagni o docce fresche;
  • usare una buona crema doposole, possibilmente contenente aloe vera.

Ora che conosci la verità sull’utilizzo della schiuma da barba per le scottature, puoi decidere se provarla o meno. Se invece non ti sei scottato, ma hai una tintarella invidiabile, scopri se lo scrub corpo è alleato o nemico dell’abbronzatura.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze a riguardo, consultabili qui»)

Consigliati per te