Scattano i titoli bancari e la Borsa è pronta a nuovi record. Ecco cosa può accadere oggi

Ieri in Piazza Affari è stata una giornata quasi euforica. L’indice delle blue chips è scattato verso l’alto in apertura, trascinato dagli acquisti sui bancari. Al termine della seduta, i prezzi hanno chiuso a 20.209 punti, ben oltre l’importante soglia dei 20mila punti, in rialzo del 3%. Un balzo che però ha avuto un neo, che può influenzare negativamente questa seduta. Ecco cosa può accadere oggi, secondo l’analisi di ProiezionidiBorsa.

Scattano i titoli bancari, la Borsa pronta a nuovi record

A Piazza Affari scattano i titoli bancari e la Borsa è pronta a nuovi record. Il massimo del 21 luglio a 21.133 punti è a portata di mano. Dalla chiusura di ieri, sono appena 930 punti. Solo ieri la Borsa ne ha fatti 700. C’è la possibilità che entro il fine settimana l’indice Ftse Mib (INDEX-FTSEMIB), possa ritoccare il massimo degli ultimi 5 mesi.

Tutto dipenderà dai titoli bancari. Se la corsa proseguirà, è possibile che anche oggi Piazza Affari metta a segno un altro bel rialzo, avvicinandosi alla soglia dei 21mila punti. Ma nella prima parte della giornata si potrebbe assistere anche ad un calo. Perché? Perché ieri alcuni titoli bancari hanno guadagnato moltissimo e molti trader potrebbero decidere vendere per passare all’incasso.

Fai trading sui mercati più famosi del mondo ed esplora le infinite opportunità con Plus500

Inizia a fare trading »

Il 76,4% degli investitori al dettaglio perde denaro sul proprio conto quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

L’indice in mezzo ai gap, deve decidere quale chiudere

Inoltre c’è un altro aspetto tecnico da tenere in considerazione. Il neo a cui facevamo riferimento nell’incipit dell’articolo. Ieri l’apertura in forte rialzo dell’indice Ftse Mib, ha aperto un gap dei prezzi. E si sa che tutti i gap verranno chiusi, prima o poi. Così oggi si potrebbe assistere ad una discesa dei prezzi fino a 16.665 punti, livello a cui il gap sarebbe chiuso. Oppure l’indice potrebbe aprire in rialzo e proseguire la corsa fino 20.363 punti, dove chiuderà un gap che i prezzi hanno aperto nella seduta del 24 luglio. Insomma adesso l’indice è tra due gap. Vediamo quale chiuderà per primo.

Per saperne di più

Per scoprire cosa è accaduto ieri e quali titoli bancari sono andati meglio, leggi qui.

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.