Scarpe e scarpiere profumate con questi trucchi semplici ed economici

L’annoso problema dell’odore che proviene dalle scarpe è presente in tutte le case e in qualsiasi stagione. Lo sgradevole odore infatti si sviluppa sia durante l’estate, quando la pelle tende a sudare di più a causa delle alte temperature, che in inverno, quando le scarpe chiuse costringono al minor passaggio di aria.

Ebbene oggi vogliamo suggerire come avere scarpe e scarpiere profumate con questi trucchi semplici ed economici.

Purtroppo, lavare i piedi quotidianamente non basta ad eliminare il problema. Infatti spesso è la scarpiera ad essere il vero ricettacolo di muffe, batteri e germi che causano i cattivi odori. Quindi pulirla nel modo corretto farà sì che le calzature non vengano impregnate da sgraditi olezzi.

Ecco dunque alcuni trucchi, tramandati dalle nonne, che rendono questa operazione facile, veloce e non necessitano di ingenti spese.

Gli ingredienti che si andranno ad usare sono di origine naturale e presenti in qualsiasi casa.

Aceto bianco

Per pulire ed igienizzare la scarpiera suggeriamo periodicamente di trattarla con questa soluzione. Diluire quindi 2 bicchieri di aceto bianco in un secchio di acqua calda. Immergere un panno morbido e passarlo su tutta la superficie del mobile. Asciugare dunque all’aria se la scarpiera si trova in un luogo bene areato. In alternativa utilizzare un panno asciutto. L’aceto assorbirà i cattivi odori e si avranno quindi scarpe e scarpiera pulite e profumate.

Spray fai da te

Sempre a portata di mano suggeriamo di tenere uno spray profumato fai da te. Si suggerisce di diluire in acqua del sapone di Marsiglia liquido. Aggiungere un cucchiaio di succo di limone e 5-6 gocce di un olio essenziale di cui amiamo la profumazione. Spruzzare la soluzione sui ripiani e passare con un panno umido. Questo spray potrà venir utilizzato anche per la detersione di calzature lavabili con acqua.

Ovatta negli angoli

Infine, ecco un trucco per tenere lontani tarme e batteri dalle scarpe. Prendere 3-4 dischetti di ovatta. Bagnarli con qualche goccia di olio di melaleuca o di lavanda. Collocare quindi i dischetti bagnati negli angoli dei vari ripiani della scarpiera. In questo modo tarme e batteri spariranno ed un piacevole profumo si diffonderà nell’aria.

Ebbene queste strategia permettono di avere scarpe e scarpiere profumate con questi trucchi semplici ed economici

Consigliati per te