Sbagliamo a trascurare questa parte del letto perché può diventare un covo di germi e batteri

Avere una casa sempre pulita è importantissimo per la salute. In casa respiriamo, dormiamo e viviamo moltissime ore al giorno. Per questo motivo, la condizione igienica della nostra casa avrà inevitabili conseguenze anche sulla nostra salute.

La camera da letto, in particolare, è uno dei luoghi più importanti della casa. Ogni notte viviamo e respiriamo nella nostra stanza per circa 8 ore, e questo potrebbe creare un ambiente ricco di germi e batteri.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

È importantissimo, quindi, pulire accuratamente tutta la stanza. Uno dei punti più densi di sporco è proprio il materasso, ma sono davvero poche le persone che lo puliscono regolarmente. Per farlo, ecco la soluzione geniale per disinfettare il materasso con zero fatica eliminando al 100% acari, macchie e sporco.

Ma c’è anche un’altra parte della stanza molto presa di mira da germi e batteri. Veniamo costantemente a contatto con questa parte della camera da letto, eppure non la puliamo praticamente mai.

Sbagliamo a trascurare questa parte del letto perché può diventare un covo di germi e batteri

Ogni notte appoggiamo la testa sul cuscino per diverse ore. Polvere, capelli, residui di pelle morta, germi e batteri, restano continuamente intrappolati sul nostro cuscino. Questi prolifereranno in totale libertà, anche grazie all’umidità e al calore regalato dal nostro corpo.

Per questo motivo è fondamentale pulire regolarmente i nostri cuscini, e infatti sbagliamo a trascurare questa parte del letto perché può diventare un covo di germi e batteri. Ma come farlo?

Tutti i cuscini potranno essere lavati a mano ma, con le dovute attenzioni, potremo utilizzare anche la lavatrice.

Cuscini sintetici

Attenzione, prima di inserire un cuscino in lavatrice controlliamo attentamente le istruzioni riportate sull’etichetta.

I cuscini sintetici sono i più facili da lavare. Generalmente si possono inserire tranquillamente in lavatrice, impostando un lavaggio delicato. La centrifuga dovrà essere molto leggera, o praticamente nulla se abbiamo timore di causare danni ai nostri cuscini.

Cuscini piuma d’oca

Questi cuscini sono più delicati. Sarà meglio, quindi, lavarli a mano, tranne diversa indicazione dell’etichetta. Immergiamo il cuscino in un contenitore con acqua fredda, a cui aggiungeremo del succo di limone. Lasciamo il tutto in ammollo durante la notte. La mattina, dopo averlo strizzato accuratamente ma con delicatezza, lo lasceremo asciugare all’aria aperta.

Ricordiamo che i cuscini andrebbero sostituiti ogni due anni.

Approfondimento

La soluzione infallibile per sbiancare in pochi minuti lenzuola, federe e tovaglie sporche e ingiallite è questo prodotto che utilizziamo in cucina

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te