Sarebbe un peccato non seminare a novembre questa insalata ricca di antiossidanti ed alleata del cuore

Novembre sarà un mese che metterà sicuramente a dura prova il nostro orto. Infatti, il progressivo abbassamento delle temperature e il peggioramento delle condizioni climatiche saranno fattori davvero determinanti.

Nonostante ciò, sarà un mese molto importante per la semina di alcuni ortaggi e legumi, soprattutto per quelli più resistenti, come fave e lenticchie. Oppure, per alcune verdure come le rape, la lattuga e il radicchio.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

In questa categoria rientra anche un’insalata speciale, fonte inesauribile di antiossidanti e dalle grandi proprietà benefiche, che tra poco sveleremo.

Infatti, sarebbe un peccato non seminare a novembre questa insalata ricca di antiossidanti ed alleata del cuore

L’insalata di cui stiamo parlando è la valeriana, o anche detta valerianella, songino, soncino o gallinella. Si tratta di una verdura reperibile tutto l’anno, ma che si raccoglie generalmente nei mesi estivi.

Sia ottobre, che novembre, sono invece i mesi ideali per seminarla nel proprio giardino. Le temperature troppe rigide dei mesi successivi, infatti, non permetterebbero la germinazione della pianta.

La valeriana, in generale, è una pianta che ha bisogno di pochissimi accorgimenti. Infatti, basterebbe soltanto:

  • mantenere il terreno circostante pulito e privo di erbacce;
  • trattare il terreno con il compost prima della coltivazione e fare in modo che sia ben drenato;
  • irrigare le piante solo nei periodi prolungati di siccità, o quando il terreno è troppo asciutto;
  • coprire le piantine con tessuto non tessuto in caso di temperature troppo basse.

Benefici per la salute

Come già anticipato, la valeriana è un’insalata che ha molte proprietà benefiche. Infatti, si tratta di una verdura povera di calorie e completamente priva di colesterolo.
Per questo motivo, potrebbe essere il contorno ideale per chi desidera mantenere il cuore e le arterie in salute. I benefici, però, non finiscono qui, anche perché il buon contenuto di potassio aiuterebbe a contrastare anche la pressione alta.

Tuttavia, oltre al sistema cardiovascolare, la valeriana sarebbe un toccasana anche per l’attività intestinale, grazie all’apporto di fibre.
Infine, la presenza di vitamine antiossidanti, come quelle del gruppo A e C, aiuterebbero a proteggere la salute della pelle e degli occhi. Senza dimenticare la presenza di calcio e fosforo che migliorerebbero la salute di ossa e denti.

Un contorno autunnale pronto in 5 minuti

Quindi abbiamo appena scoperto perché sarebbe un peccato non seminare a novembre questa insalata ricca di antiossidanti ed alleata del cuore. Per chi vuole utilizzare la valeriana in cucina in modo creativo e rispettando la stagionalità dei prodotti, ecco un contorno davvero spettacolare.

Innanzitutto, laviamo per bene la valeriana, versiamola in una ciotola capiente e condiamola con olio e aceto balsamico. A questo punto, inseriamo i chicchi di melagrana, alcuni spicchi di polpa di caco ed alcune scaglie di parmigiano. Ecco quindi come preparare un piatto leggero e gustoso, da consumare come secondo, o come contorno alla carne o il pesce.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te