Saras è fortemente sottovalutato. Puntare sul titolo

Saras (SRS.IT) ha chiuso la seduta del 29 gennaio a 1,786€ in forte rialzo del 2,23% seguendo il rialzo del petrolio.

Il titolo su un orizzonte temporale di cinque anni ha dato grosse soddisfazioni agli azionisti guadagnando il 95,4% (144,5% tenendo conto anche dei dividendi distribuiti). Se, però, restringiamo l’orizzonte temporale a 3 anni la performance è stata negativa e Saras è stata più debole sia del settore di riferimento (Oil and Saras) che del mercato italiano.

Saras performance:  NB i numeri sottolineati non includono la distribuzione dei dividendi. Posizionando il mouse sul numero appare il rendimento che tiene conto anche della distribuzione del dividendo

7 Day 30 Day 90 Day 1 Year 3 Year 5 Year
Saras (SRS) -2.6% 3.3% -2.1% -0.6% -10% 95.4%
IT Oil and Gas -0.5% 6.1% -2% -1.8% 1% -10.3%
IT Market 0.4% 7.1% 3.5% -16.1% -4.5% -32.3%

Il fair value di Saras calcolato con il metodo del discounted fair value è pari a 2,7€, da confrontarsi con il prezzo corrente a 1,786€. Il titolo, quindi, risulta essere fortemente sottovalutato, parliamo di circa il 35%. Anche utilizzando il PE il titolo è fortemente sottovalutato. Quota, infatti, a multipli di 5,7 da confrontarsi con il multiplo di 11,2 del settore di riferimento.

Un altro aspetto positivo relativo al titolo è quello collegato alla sua situazione finanziaria. Su sei indicatori utilizzati sei sono positivi, indice di una società in salute. Infine ricordiamo che la società distribuisce un ottimo dividendo che allo stato attuale rende circa il 7%.

Al momento il punto debole del titolo è legato alle prospettive future di crescita. I profitti, infatti, sono visti in diminuzione del 3,2%, mentre i ricavi sono visti in diminuzione dello 0,1%.

Analisi tecnica e previsioni sul titolo Saras

Sul titolo è in corso una proiezione ribassista che ha già centrato il suo I° obiettivo di prezzo in area 1,7188€. Fortunatamente per i rialzisti il supporto ha retto in chiusura di giornata alla pressione ribassista e il titolo è scattato al rialzo. Per un’inversione rialzista, però, bisogna aspettare una chiusura giornaliera superiore a 1,835€.

Qualora il supporto in area 1,7388€ dovesse cedere in chiusura di giornata le quotazioni di Saras si dirigerebbero verso il II° obiettivo di prezzo in area 1,5842€.

Saras: : proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Saras: : proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

 

Clicca qui per leggere le definizioni utilizzate in questo articolo.

Saras è fortemente sottovalutato. Puntare sul titolo ultima modifica: 2019-01-30T08:14:27+02:00 da Dott. Thomas
Investing Roma
Investing Roma

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.