Sarà il primo piatto più amato dell’estate perché è veloce, fredda ed economica questa sfiziosa insalata di pasta senza tonno e pomodorini

Il cambio di stagione porta delle modifiche anche nella nostra alimentazione. Non solo perché sfrutteremo i prodotti della stagione in corso, ma anche perché sceglieremo tipologie di piatti adatte alle temperature.

In estate, infatti, prediligeremo piatti più leggeri e freschi. Per i secondi potremmo sfruttare la frutta, ad esempio con una combinazione vincente di pesce e fragole. Altra caratteristica sarà, però, la velocità di preparazione dei piatti. D’altronde, quando il caldo impazza nessuno ama stare ore ai fornelli.

Ecco, dunque, che l’ideale si rivela un primo piatto completo che ingloba tutte queste caratteristiche e che si può anche preparare il giorno prima. Naturalmente stiamo parlando dell’intramontabile insalata di pasta.

Non la solita noiosa pasta fredda

L’insalata di pasta o pasta fredda è comodissima perché una volta preparata la si mette in frigorifero e si può mangiare più volte. È l’ideale poi per rinfrescare il nostro palato. Solitamente la si prepara con ciò che si ha in casa e soprattutto con pomodorini e tonno.

Per allietare le nostre papille gustative, però, possiamo azzardare anche qualche altra ricetta più particolare come la versione che andiamo a vedere. Una versione saporitissima e il cui gusto sembra ben lontano da una normale insalata di pasta improvvisata, ma che non richiederà comunque grandi spese. Sarà il primo piatto più amato dell’estate.

Ci serviranno:

  • 500 g di pasta (formato che preferiamo);
  • 5 mele;
  • 300 g di petto di pollo;
  • 3 cucchiaini di curry;
  • mezzo litro di latte;
  • mezzo bicchiere di bianco;
  • olio extravergine di oliva;
  • sale;
  • farina;
  • mezza cipolla.

Sarà il primo piatto più amato dell’estate perché è veloce, fredda ed economica questa sfiziosa insalata di pasta senza tonno e pomodorini

Irroriamo d’olio una padella. Tritiamo finemente la cipolla e mettiamola a soffriggere. Tagliamo a pezzetti il petto di pollo. Impaniamolo poi nella farina e aggiungiamolo nella padella. Facciamolo rosolare per bene e poi uniamo il vino bianco. Alziamo la fiamma per sfumarlo.

A questo punto, aggiungiamo il curry e il latte. Saliamo. Copriamo con un coperchio e facciamo cuocere per far insaporire il tutto. Tagliamo poi le nostre mele e uniamole. Serviranno a rendere più cremoso il condimento nonché ad aggiungere una gustosa nota dolce. Continuiamo a far cuocere finché non avremo ottenuto una salsina densa e omogenea. Spegniamo il fornello.

Intanto poniamo una pentola d’acqua a bollire e saliamola. Vi caleremo la pasta. Poco prima di scolarla preleviamo un cucchiaio d’acqua di cottura e uniamolo al condimento. La presenza dell’amido lo renderà ancora più cremoso. Scoliamo la pasta e saltiamola a fiamma bassa in padella. Lasciamola raffreddare e poi poniamo in frigorifero per qualche ora. Potremo mangiarla al pasto successivo o addirittura il giorno seguente. La si potrà portare anche al lavoro in un contenitore, dato che non richiede di essere riscaldata.

Lettura consigliata

Per cucinare un polpo morbido e gustoso bisogna preparate quest’insalata molto più fresca e particolare della versione con patate

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te