Sanremo 2022, stanno per arrivare le canzoni da cantare sotto la doccia e ballare per tutta la casa

Tutto pronto nella Città dei Fiori per la 72esima edizione del Festival di Sanremo, la manifestazione canora più famosa d’Italia e non solo. A condurla, come nelle due precedenti edizioni, sarà Amadeus, che ha deciso di optare per cinque figure femminili al suo fianco, una per ogni giornata. A partire da Ornella Muti, per finire con Sabrina Ferilli, uno dei grandi ritorni sul palco del Teatro Ariston.

25 i cantanti in gara. Un ventaglio di proposte che racchiude un po’ tutte le età. Partendo da Iva Zanicchi e arrivando a Matteo Romano, classe 2002, il più giovane in gara. Anche se ben lontano dal record di Luis Miguel, che salì sul palco sanremese a 14 anni con l’indimenticabile Noi, ragazzi di oggi.

Sanremo 2022, stanno per arrivare le canzoni da cantare sotto la doccia e ballare per tutta la casa

Sarà un’edizione che, per forza di cose, risentirà del clima che si sta vivendo in Italia in queste settimane. Però, al contrario dell’anno scorso, tornerà il pubblico in sala. Ancora non si sa se al 100% oppure no, ma è già iniziata la vendita dei biglietti. Quello che interessa di più agli appassionati, ovviamente, sono le canzoni. Ci saranno molte ballate, il tema amoroso sarà sempre il sottofondo, mentre ci sono pochissimi riferimenti alla pandemia che ha colpito il Mondo.  Interessante la presenza di tutto il podio di Sanremo Giovani 2022, che andrà a competere con i 22 big.

I grandi nomi presenti

Tra questi si segnala il grande ritorno di Massimo Ranieri, che sarà in gara con Lettera di là dal mare a 25 anni dall’ultima sua presenza. C’è da credere che la sua voce incanterà ancora la platea dell’Ariston. Grande attesa anche per un altro nome storico della musica italiana. Quel Gianni Morandi che si presenterà con un testo scritto da Jovanotti. Dopo il grande successo estivo di L’allegria, i due ci riproveranno con Apri tutte le porte, che sarà una sorta di seguito della prima hit. Attesa anche la performance di Iva Zanicchi che, dopo aver sconfitto il Covid, si presenterà con Voglio amarti, un pezzo che ricorda le atmosfere classiche del Festival.

Il ritorno dei vincitori

Torneranno sul palco dell’Ariston anche alcuni trionfatori degli anni scorsi. È il caso di Elisa, che si presenterà con O forse sei tu, una canzone intensa che è tra le grandi favorite. Di Fabrizio Moro, che con Sei tu, proverà a rincorrere quel trofeo vinto insieme a Ermal Meta nel 2018. Di Mahmood, che insieme a Blanco, canterà Brividi, un inno all’amore tutto da ascoltare. E di Emma, vincitrice nel 2012, che presenterà Ogni volta è così, altra canzone tra le favorite della vigilia.

Sanremo 2022, stanno per arrivare le canzoni da cantare sotto la doccia e ballare per tutta la casa: ancora due settimane di attesa, poi la grande kermesse inizierà. Con il solito vagone di polemiche, da parte di chi non la ama. A cui faranno da contraltare i milioni di fedelissimi che si metteranno davanti alla televisione per assistere a questo show canoro che rappresenta il nostro Paese.

Consigliati per te