Salvare soldi e se stessi con la meditazione quando crolla la Borsa

I mercati crollano e i propri investimenti ne risentono. Salvare soldi e se stessi con la meditazione quando crolla la Borsa è l’unica ricetta per calmarsi e aspettare giorni migliori. Chiudere il programma di trading è il primo passo da fare se non si vuole essere colpiti dal panico.

Il portafoglio azioni subisce il colpo

Purtroppo con il coronavirus chiunque ha avuto un contraccolpo sul portafoglio delle azioni. Fare stravolgimenti degli investimenti in questo periodo non è la migliore azione e bisogna lasciarsi guidare dalla meditazione.

Bisogna essere equilibrati

Con i mercati azionari a testa in giù, con la pandemia del coronavirus che non scema mantenere l’equilibrio durante gli investimenti non è facile. Molti si costruiscono il percorso di investimento da soli senza esperienza e non è facile creare un portafoglio equilibrato fin da subito. Cambia il mercato e ci si ritrova senza la terra sotto i piedi. Proprio quando tutto sembra andare all’aria ci si chiede a chi rivolgersi per salvare soldi e se stessi con la meditazione quando crolla la Borsa.

Cosa fare

Quando tutto va male bisogna staccare la spina e fermarsi a meditare. Un esperto di finanza americano Collins suggerisce che in poco più di dieci minuti si possono salvare soldi e se stessi con la meditazione quando crolla la Borsa. Basta non guardare il proprio portafoglio in modo da non cambiare la strategia di investimento presi dal panico. Passata la bufera il mercato azionario ritorna a risalire, la volatilità non è un fenomeno inedito come abbiamo visto in tutti questi decenni.

Tenere il punto

Cali netti portano sconforto ma bisogna essere forti e tenere duro pensando al futuro. Se i titoli in portafoglio vengono venduti per paura, i prezzi sono ancora più bassi e si perdono più soldi. Bisogna avere il coraggio di rimanere investiti e attendere con pazienza la ripresa.

Fare soldi in prospettiva

I soldi che vengono investiti devono servire in prospettiva. Semmai costruire un piccolo salvadanaio che poi servirà ai tempi della pensione per togliersi qualche sfizio in più. Non bisogna mai commettere l’errore che l’ investimento di oggi serve per ricavarne un reddito momentaneo. Purtroppo non c’è certezza: non dipende dalla nostra bravura ma da altre variabili che subiamo dai mercati azionari.

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.