Presentazione del sistema Antigrid - Live Webinar - Iscriviti ora!

Salini Impregilo spinta al rialzo da nuovi contratti

Salini-Impregilo ha chiuso la seduta del 6 dicembre a 1,731€ in ribasso del 3,83%.

Il titolo ha segnato il massimo annuale a 3,434€ il 10 gennaio e il minimo annuale a 1,727€ il 6 dicembre.

Nuovi contratti negli USA per Salini Impregilo

A borsa chiusa, nella mattinata del 7 dicembre, un comunicato di Salini Impregilo ha informato che  la controllata americana Lane ha vinto due contratti autostradali da 460 milioni di dollari nella Carolina del Nord. Questi nuovi contratti si inquadrano nell’ambito della politica di espansione che il gruppo sta perseguendo negli Stati Uniti, il mercato più importante per fatturato. Il primo contratto, valore 260 milioni di dollari, dovrebbe vedere i lavori partire nella primavera del 2019 per essere completati alla fine del 2022. Il secondo, valore di 403 milioni, prevede la joint-venture al 50% con Blythe Construction, sussidiaria di Eurovia, della francese Vinci, per un valore di poco superiore ai 200 milioni di dollari.

Salini Impregilo spinta al rialzo da nuovi contratti ultima modifica: 2018-12-07T08:56:15+00:00 da redazione

Trova il tuo broker

XTB
Tickmill
XM
Ava Trade

Le Fonti TV
Segui Le Fonti TV su Facebook

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.