Salini Impregilo: sospesa fra mega rialzo o ribasso

Salini Impregilo (SAL.IT) ha chiuso la seduta del 2 gennaio a 1,415€ in ribasso dello 0,07% rispetto alla seduta precedente. Il titolo, quindi, ha aperto l’anno praticamente invariato. Va ricordato che nel 2018 il titolo aveva segnato il massimo annuale il 10 gennaio in area 3,434€, il minimo, invece, in area 1,291€ il 13 dicembre. Dai massimi, quindi, ha perso oltre il 60% in un anno.

Allo stato attuale ci sono due dossier che riguardano il titolo è che potrebbero avere un forte impatto sull’andamento delle quotazioni nei prossimi mesi: la ricostruzione del ponte Morandi insieme a Fincantieri e l’acquisizione di Astaldi. Inoltre un forte impulso al titolo potrebbe venire dalla riscossa dopo brutta batosta seguita alle notizie provenienti da Panama ( Salini Impregilo rischia un ulteriore forte ribasso). L’amministratore delegato del gruppo, infatti, in un’intervista ha dichiarato che non c’è nulla di imprevisto nella multa ricevuta, in quanto i fondi erano già stati acccantonati in bilancio( Salini Impregilo risorgerà dopo il recente crollo?).

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Visti i molti fronti aperti, gli analisti sono prudenti sul titolo con un consenso medio HOLD e un prezzo obiettivo medio di 1,84€. Salini Impregilo, quindi, è sottostimata del 30% secondo le valutazioni degli analisti.

A sinistra andamento del valore medio del prezzo obiettivo di Salini Impregilo secondo il giudizio degli analisti. A destra è riportato il numero di analisti che hanno dato un certo tipo di giudizio e la stima, con anche i valori massimo e minimo, del prezzo obiettivo

A sinistra andamento del valore medio del prezzo obiettivo di Salini Impregilo secondo il giudizio degli analisti. A destra è riportato il numero di analisti che hanno dato un certo tipo di giudizio e la stima, con anche i valori massimo e minimo, del prezzo obiettivo

Analisi tecnica e previsioni sul titolo Salini Impregilo

Nel breve periodo, time frame giornaliero, il titolo è in tendenza rialzista e ha già raggiunto e superato il I° obiettivo di prezzo in area 1,3785€. L’aspetto interessante della seduta del 2 gennaio è la tenuta di questo valore. Questo evento potrebbe anticipare una ripartenza del titolo verso il II° obiettivo di prezzo in area 1,5527€. Chiaramente chiusure giornaliere inferiori a 1,3785€ indebolirebbero lo scenario rialzista.

Sul time frame mensile, lungo periodo, la chiusura di gennaio potrebbe avere un impatto fortissimo sul titolo. La chiusura di dicembre, infatti, è stata inferiore a 1,5766€ aprendo le porte a un ulteriore affondo verso il supporto successivo in area 0,7741€. Uno scenario da incubo, quindi, che verrebbe sconfessato da chiusure mensili superiori a 1,5766€. Questo evento aprirebbe le porte a un rialzo almeno fino in area 2,66€.

Salini Impregilo: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Salini Impregilo: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Salini Impregilo: proiezione ribassista in corso sul time frame mensile. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Salini Impregilo: proiezione ribassista in corso sul time frame mensile. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te