Presentazione del sistema Antigrid - Live Webinar - Iscriviti ora!

Saipem: il rischio è un ritest dei minimi annuali

Saipem (SPM)   ha chiuso la giornata di contrattazione del 21 novembre  a 3,725€ +0,38% mostrando una scarsa correlazione con il rimbalzo  del prezzo del petrolio  perdendo la recente forza relativa nei confronti di  Piazza Affari.

Il titolo ha segnato per il momento il massimo annuale a 5,518 il 1 ottobre ed il minimo a 3,067 il 9 aprile.

Dai massimi recenti il titolo è sceso del 32,5% e ai livelli attuali diverse case di brokeraggio considerano il titolo a sconto rispetto ai fondamentali.

Dove è diretto il titolo?

Come comportarsi? E’ un’occasione di acquisto oppure meglio attendere tempi migliori e ulteriori ribassi?

Analizziamo 3 time frame differenti delle azioni Saipem.

Legenda Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Azioni Trend di lungo termine a 12 mesi

Saipem: il rischio è un ritest dei minimi annuali ultima modifica: 2018-11-22T09:13:29+02:00 da redazione

Trova il tuo broker

Tickmill
XM
Ava Trade

Consigliati per te

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.