Saipem: la discesa diventa preoccupante

Saipem (SPM.IT)   ha chiuso la giornata di contrattazione del 7 dicembre  a 3,885€ in rialzo del 5,60% su base giornaliera. Il titolo ha segnato per il momento il massimo annuale a 5,518€ il 1 ottobre ed il minimo a 3,067€ il 9 aprile.

Il titolo dai massimi storici in area 50€ ha perso circa il 95%, mentre dai massimi annuali ha perso circa il 40%.

Come già anticipato in un articolo precedente (Saipem: tracollo e nuovi minimi annuali in vista?), il titolo è “vittima” dell’andamento del petrolio. Le sue oscillazioni, quindi, sono direttamente collegate alle notizie che arrivano sul fronte petrolifero. Nel caso specifico all’accordo raggiunto in seno all’OPEC che prevede un taglio della produzione, Petrolio: il ribasso non è finito.

Dopo un andamento come quello degli ultimi giorni si apprezza ancora di più la stategia della società per il futuro.I piani di Saipem nel settore delle rinnovabili, infatti, sono molto ambiziosi: l’ad Cao, in una recente intervista, aveva affermato che la strategia allo studio porterà a un riposizionamento sulle energie verdi che, assieme al gas, rappresenteranno il 50-60% del portafoglio di gruppo tra 10 anni.

Per concludere riportiamo che la Consob cha comunicato che he AQR Capital Management e Capital Fund Management, dal 6 dicembre, detengono una posizione ribassista su Saipem rispettivamente dell’1,03% e dello 0,50%.

Time frame giornaliero: analisi tecnica e previsioni sul titolo Saipem

Sul time frame giornaliero la situazione di Saipem è molto incerta. Se è vero che sul titolo è in corso una proiezione ribassista, è anche vero che non ha ancora espresso tutta la sua forza. Da questo punto di vista è fondamentale la rottura del supporto in area 3,6195€. D’altra parte. si potrebbe anche costruire una proiezione rialzista, ma c’è la resistenza in area 3,9281 che si oppone.

Il livelli da monitorare sul titolo, quindi, sono due: 3,6195€ e 3,9281€. La rottura di uno di questi due livelli farebbe prendere una precisa direzione al titolo.

Nel primo caso le quotazioni si dirigerebbero verso l’obiettivo di prezzo in area 2,7402€.

In questo caso il titolo andrebbe ad aggiornare i minimi annuali. Nel secondo caso verso l’obiettivo di prezzo in area 4,3627€.

Monitorare, quindi, con attenzione in chiusura di giornata i livelli indicati.

Saipem: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero

Saipem: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero

Saipem: la discesa diventa preoccupante ultima modifica: 2018-12-10T07:55:21+02:00 da Redazione
Investing Roma
Investing Roma

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.