Saipem, il petrolio le scommesse del 2020

La settimana che si sta per concludere è stata la prima in rialzo dopo il trend negativo che ha colpito tutti i mercati borsistici mondiali per quasi tutto il mese di gennaio. La quotazione del Ftse Mib tocca i 24.500 e per la prossima settimana si potrebbe pensare  ad ulteriori rialzi fino a prova contraria. Invece per quanto riguarda la situazione per il petrolio continua a essere in crisi. Il prezzo continua a scendere e il prezzo spot del petrolio greggio insieme al future aprile 2020 sono relativamente a quota 54 e 50,5. Questa situazione però potrebbe favorire due società e in questo momento potrebbe portare a ottimi profitti.

Saipem e le nuove scommesse

Saipem (MIL:SPM)   è la società italiana che opera nel settore petrolifero con la prestazione di servizi specializzati. La società viene scambiata a quota 3,74 che rappresenta il minimo da inizio anno. Questa situazione negativa si può attribuire alla diminuzione del prezzo del petrolio. Sia Saipem che il petrolio vengono a mio parere sottostimati e in questo momento un investimento in questa società potrebbe portare ottimi utili in pochissimo tempo.  Bisogna però attendere segnali positivi da i grafici, con una chiusura settimanale superiore a 4,059. Inoltre la società italiana ha da poco chiuso contratti EPCI (ingegneria, approvvigionamento, costruzione e installazione). Sono accordi contrattuali nell’ambito della costruzione offshore, in questo caso si parla di un valore totale di 500 milioni di dollari per la costruzione di una condotta in acciaio a Ju’aymah. Oltre a questo Saipem ha un altro contratto in collaborazione con Enel a Cabaca in Africa occidentale e un altro in Guinea Equatoriale per la costruzione di un gasdotto. Ottime possibilità per i titoli invertire il trend negativo di questo ultimo mese.

Il petrolio tocca il fondo

Secondo numerosi analisti questo non sarà l’anno giusto per investire nel petrolio. In questo momento il suo valore è veramente basso e ci si potrebbe aspettare una risalita. A marzo ci sarà la riunione dell’OPEC durante la quale verrà sicuramente diminuita l’offerta di petrolio per far rialzare il suo prezzo. Nei prossimi giorni quindi si potrebbe vedere un rialzo in tandem da parte di Saipem e del Petrolio.

 

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.