Saipem: la rinascita passa dall’eolico?

Saipem (SPM.IT)   ha chiuso la giornata di contrattazione del 23 novembre  a 3,495€ in ribasso del 2,92% su base giornaliera e del 15,5% su base settimanale. Il titolo ha segnato per il momento il massimo annuale a 5,518€ il 1 ottobre ed il minimo a 3,067€ il 9 aprile.

Le quotazioni di Saipem, quindi, sono affondate insieme al prezzo del petrolio che ha perso oltre il 7% e di cui abbiamo parlato in un altro articolo Petrolio: cosa sta succedendo?.

La riscossa di Saiepem passerà dagli investimenti sull’eolico? (fonte LaRepubblica)

L’indipendenza dall’andamento del prezzo del petrolio passa per investimenti nel settore delle energie alternative ed è proprio questa la strada che Saipem ha deciso di intraprendere muovendo i primi passi nel settore eolico.

Saipem da due anni a questa parte ha avviato una strategia per entrare nel mondo degli impianti eolici, In particolare off shore, vista la sua competenze nelle attività di ricerca di idrocarburi in mare. Secondo fonti accreditate, Saipem sarebbe vicina a conquistare una commessa da Edf per progettare un campo eolico al largo della Scozia. L’utility francese, come riportato dall’agenzia Bloomberg, prenderà soltanto l’anno prossimo una decisione finale sul dossier (del valore di 2,3 miliardi di dollari), ma fonti di mercato confermano che il gruppo guidato da Stefano Cao sarebbe in pole position per aggiudicarselo. Il campo eolico che Saipem dovrà realizzare avrà una potenza di 450 Mw per soddisfare così le esigenze elettriche di 325mila famiglie.
I piani di Saipem nel settore delle rinnovabili sono molto ambiziosi: l’ad Cao, in una recente intervista, aveva affermato che la strategia allo studio porterà a un riposizionamento sulle energie verdi che, assieme al gas, rappresenteranno il 50-60% del portafoglio di gruppo tra 10 anni.

Analisi di Proiezionidiborsa su Saipem

Sul titolo è in corso una proiezione settimanale ribassista che ormai non ha più ostacoli lungo il cammino che porta verso il II° obiettivo di prezzo in area 3,2777€. Qualora anche questo livello dovesse essere rotto al ribasso si aprirebbero le porte a una discesa fino alla massima estensione ribassista della proiezione in corso in area 2,1556€ (III° obiettivo di prezzo).

I rialzisti riprenderebbero forza solo con chiusure settimanali superiori a 4,395€.

Saipem: proiezione ribassista in corso sul time frame settimanale

Saipem: proiezione ribassista in corso sul time frame settimanale

Saipem: la rinascita passa dall’eolico? ultima modifica: 2018-11-26T08:39:05+00:00 da redazione
Opera sui Mercati con XM
Opera sui Mercati con XM
Sicurezza e affidabilità per il tuo trading professionale con FXDD
Sicurezza e affidabilità per il tuo trading professionale con FXDD

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.