Saipem e Puma storie opposte di pari opportunità

Nel girovagare tra i titoli della nostra Borsa ci ha colpito il fatto di trovare interessanti opportunità tra due titoli come Saipem (SPM) e Puma (PUM) reduci da storie di prezzi decisamente agli opposti.

Saipem che viaggia da tempo sui minimi mentre Puma è ormai a un passo dai suoi massimi storici.

Eppure entrambe in questo momento possono rappresentare una buona opportunità d’acquisto a medio termine.

Saipem nuove commesse e petrolio oltre i 60 dollari

Precisato che comunque dai minimi peggiori Saipem ha già fatto un +55% vi è da dire che gli spazi di risalita restano enormi.

Un primo vantaggio al titolo lo sta dando il recupero di forza del petrolio che si è riportato sopra la fatidica quota 60.

E questo per Saipem rappresenta sempre un buon viatico…

Ma soprattutto l’azienda italiana vive di commesse.

E qui Saipem si è da poco aggiudicata due importanti cantieri: come annunciato in una nota aziendale si tratta nuovi contratti nel drilling offshore in Norvegia e in Medio Oriente per un totale di oltre 200 milioni di dollari.

E’ evidente che da soli non bastano per un definitivo rilancio di medio termine ma certamente segnano un rinnovato interesse verso Saipem.

E il mercato, sempre in cerca di nuovi temi, non potrà che apprezzare.

Puma si fa spazio tra Nike e Adidas

Puma se mal gestita avrebbe sicuramente fatto una brutta fine strangolata tra i colossi Nike e Adidas.

Invece l’azienda tedesca negli ultimi anni tramite intelligenti campagne di sponsorizzazione e prodotti di qualità sia per lo sport che per il tempo libero si è presa un adeguato spazio di mercato e la borsa lo ha pienamente riconosciuto.

Tanto che la chiusura di ieri a 537,5 è ormai a un passo dal massimo del 2018 posto a 546.

Le intelligenti campagne di sponsorizzazione, posizionate su target spesso non di prima fascia ma di vasto appeal popolare (nel calcio si pensi alle numerose squadre africane), hanno negli anni pienamente contribuito al rilancio del marchio Puma.

La forza relativa del titolo rimane sopra la media e quindi un attacco ai massimi coronato da successo pare quasi inevitabile nelle prossime settimane…

Analisi di lungo termine di Saipem e Puma

Acquistare Saipem in ottica Buy and Hold con chiusra mensile superiore ai 5,512 e target a 9,90 ca.

Mantenere Puma con target a 3/6 mesi in area 600,00 con Stop a 500,00

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.