Sai pilotare un drone? Fai il corso Enac in Croce Rossa

La Croce Rossa Italiana è il primo ente a dotarsi di una scuola di volo certificata di piloti di droni. È nata a Monzuno, in provincia di Bologna, ed è aperta al personale Croce Rossa e ai volontari di tutta Italia. Ecco, spiegata dagli esperti di Salute e Benessere di Proiezionidiborsa, qual è la sua funzione.

Monzuno al centro di una rete importante

È stato creato presso lo stadio di Monzuno il il primo centro di addestramento nazionale Sapr (sistemi di aeromobili a pilotaggio remoto). E qui che presto convergeranno gli operatori di tutta Italia. Si tratta di un corso altamente qualificato, al quale si lavorava dallo scorso mese di novembre. Punta alla formazione di specialisti da utilizzare in situazioni di emergenza. Se sai pilotare un drone, fai il corso Enac in Croce Rossa. Ben presto si potrà attivare un network importante, una rete qualificata di droni e di piloti, per la ricerca rapida di persone disperse. Si potrà mettere a sistema la flotta di droni della Croce Rossa con la rete di soccorso della Protezione Civile, per operazioni critiche. Vale a dire in tutti quei casi non convenzionali in cui un’ambulanza potrebbe non bastare per rintracciare una persona. Soprattutto se e bisogna spostarsi su luoghi impervi. Alla fine del corso sarà rilasciato l’attestato Enac che abilita al pilotaggio di droni in operazioni critiche e scenari difficili.

Se sai pilotare un drone, fai il corso Enac in Croce Rossa

L’organizzazione di corsi con di volo dronale Enac, pone la Croce Rossa al riparo delle polemiche che avevano infiammato gli animi in molte sedi, nei mesi scorsi. A metà dicembre 2019, infatti, l’Enac aveva vietato l’impiego di qualsiasi tipo di drone civile nelle attività di soccorso quotidiano e nei momenti delle cosiddette maxi-emergenze. Una norma che aveva negato l’impiego di oltre mille droni delle strutture di volontariato e della pubblica amministrazione. Ciò, nonostante dall’Europa si premesse nella direzione contraria. Per favorire l’impiego di questa tecnologia che può risultare determinante per l’incolumità delle persone.

Consigliati per te