Ritracciamento e occasione di acquisto in arrivo per il titolo Esprinet?

Quando ad agosto 2020 scrivevamo un report dal titolo Comprare subito un titolo azionario con potenziale rialzista del 152% le quotazioni erano in area 4,61 euro e l’obiettivo individuato massimo per Esprinet si trovava in area 9,2 euro. Dal quel momento le quotazioni sono salite ininterrottamente salvo qualche ritracciamento che ha permesso di volta in volta di andare a ricalcolare obiettivi rialzisti sempre più ambiziosi. In questo modo è stato possibile seguire passo l’ascesa delle quotazioni. Adesso, però, ci sono un ritracciamento e occasione di acquisto in arrivo per il titolo Esprinet?

Si arriva a questo possibile scenario andando a guardare da vicino la proiezione in corso sul time frame giornaliero.

Come si vede dal grafico il rialzo di breve si è bloccato sulla forte resistenza fornita dal I obiettivo di prezzo in area 15,37 euro. Una chiusura giornaliera inferiore a questo supporto potrebbe provocare un ritracciamento di breve fino in area 14,17 euro. Una chiusura, poi, inferiore a quest’ultimo livello farebbe invertire definitivamente al ribasso la tendenza di breve in corso.

Sul settimanale, invece, la tendenza è rialzista e solo una chiusura inferiore a 14,53 euro farebbe definitivamente accantonare lo scenario rialzista. In caso contrario il rialzo potrebbe continuare fino al III obiettivo di prezzo in area 17,04 euro.

Prima di concludere facciamo notare un aspetto molto interessante di Esprinet. L’azienda mostra bassi livelli di valutazione, con un valore d’impresa pari a 0,09 volte le sue vendite. Un valore decisamente basso.

Ritracciamento e occasione di acquisto in arrivo per il titolo Esprinet? Le indicazioni dell’analisi grafica

Il titolo azionario Esprinet (MIL:PRT) ha chiuso la seduta del 14 aprile in ribasso dello 0,07% a quota 13,49 euro.

Time frame giornaliero

esprinet

Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame settimanale

esprinet

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te