Risparmiare e inquinare meno facendo la spesa si può, ecco come

Sul fondo dell’oceano potrebbero esserci addirittura 14 milioni di tonnellate di microplastica. Questi sono i dati pubblicati da un recente studio condotto in Australia. Basta leggere questo numero per capire che bisogna fare qualcosa per ridurre l’inquinamento.

Potrebbe sembrarci di non poter fare nulla di significativo, ma in realtà non è così. Ogni azione conta, anche le più piccole. Il modo più veloce per inquinare di meno è prendere alcuni accorgimenti durante la nostra vita di tutti i giorni. Per esempio, quando andiamo a fare la spesa. Infatti, risparmiare e inquinare meno facendo la spesa si può, ecco come!

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

I piccoli trucchi per ridurre la plastica

L’obiettivo è quello di usare e comprare meno plastica possibile. In questo modo non dovremo buttarne nella spazzatura. Di conseguenza, non ci sarà il rischio che le cose che usiamo finiscano nei mari e negli oceani. Ma come fare quando facciamo la spesa?

Prima di tutto, programmiamo in anticipo cosa dobbiamo comprare. Facciamo quindi una lista di tutto il necessario. Proviamo a segnare le cose che possiamo acquistare senza confezione o incarto di plastica. Quando siamo al supermercato e ci capita in mano un prodotto con una confezione di plastica cerchiamo un’alternativa. Per esempio, scegliamo pacchetti di pasta in cartone. Quando prendiamo frutta e verdura, non prendiamo quella incartata nella plastica. Cerchiamo di preferire quella sfusa e, se possibile, non usiamo sacchetti.

Barattoli e sacchetti da casa

Risparmiare e inquinare meno facendo la spesa si può, ecco come possiamo fare. La cosa fondamentale da fare quando si fa la spesa al supermercato è portare con sé i propri sacchetti. Se non li abbiamo, compriamo quelli riutilizzabili o quelli di carta. In questo modo eviteremo di spendere soldi ogni volta e di inquinare il mondo.

L’ideale sarebbe quello di fare la spesa in uno dei tanti negozi leggeri presenti in Italia. In questi posti non esistono pacchetti e sacchetti di plastica. Il cliente può portarsi da casa il proprio barattolino. Lo riempirà del prodotto di cui ha bisogno e pagherà solo quest’ultimo. Il vantaggio è doppio anche in questo caso. Non si va a pagare la confezione e si aiuta a mantenere oceani e continenti meno inquinati!

 

Approfondimento

Questo burro vegetale che nessuno conosce è ricco di proprietà benefiche

Consigliati per te