Risotto in rosa per rallegrare il lunch

Vediamo, oggi, come preparare un gustosissimo risotto in rosa per rallegrare il lunch.

Del resto le giornate di ottobre non sono sempre radiose e piene di colori. Qualche giorno ci svegliamo col cielo grigio e la pioggia battente. Per sollevare il morale, non c’è niente di meglio, dunque, di un risotto in rosa a mezzogiorno, un piatto unico per il lunch a casa.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Ecco come prepararlo per quattro persone in soli quindici minuti con l’aiuto degli Esperti di ProiezionidiBorsa.

Il radicchio di Treviso fa decollare i sapori

Tagliare a striscioline lunghe come un pollice 300 grammi di radicchio di Treviso dopo averlo lavato bene. Bisogna selezionare le foglie più scure, dal bel colore viola, lasciando indietro le parti bianche. E asciugarle su un canovaccio.

Tagliare a rondelle e poi ancora a metà un wurstel a persona. Se si preferisce, si può utilizzare in sostituzione del prosciutto cotto a dadini. Lasciare da parte qualche pezzetto per le decorazioni finali.

Tagliare a dadini anche 200 grammi di emmenthal e dividerlo in due tazze.

Tostare il riso con un bicchiere di Soave

In una pentola larga, antiaderente, tostare 320gr di riso Vialone Nano in una noce di burro insieme ai wurstel tagliati o ai dadini di prosciutto cotto.

Rosolare dolcemente per qualche minuto, poi sfumare con un bicchiere di vino bianco. Scegliendo per esempio un Soave profumatissimo e dal bel colore paglierino.

Aggiungere il radicchio trevisano tagliato e lasciar andare per meno di un minuto.

Risotto in rosa per rallegrare il lunch

Aggiungere un litro e più di brodo vegetale, mettendone tre quarti in un colpo solo, per regalarci il colpo d’occhio della risaia allagata.

Poi aggiungerlo piano piano, mentre il risotto si colora di rosa. Verso la fine della cottura aggiungere i cubetti di una tazza di emmenthal.

Alla fine, se si desidera, mantecare con un cubetto di burro e con un pugno di Parmigiano Reggiano DOP. Prima di portare in tavola, decorare con wurstel o prosciutto e il resto dei dadini di emmenthal che devono fondere sul risotto rosa.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te