Risolviamo per sempre il problema delle apnee notturne e godiamoci un sonno sereno e rilassante grazie a questi rimedi completamente naturali

Quello delle apnee notturne è uno dei problemi più diffusi e fastidiosi. Molti di noi, senza accorgersene, smettono involontariamente di respirare per qualche secondo durante il sonno con conseguenze deleterie sulla qualità del riposo. E nei casi più gravi l’apnea può presentarsi anche 100 volte in una sola notte. Ma niente paura. Risolviamo per sempre il problema delle apnee notturne e godiamoci un sonno sereno e rilassante grazie a questi rimedi completamente naturali.

Le tecniche per evitarle

Il primo trucchetto per eliminare o ridurre il numero di apnee è quello di imparare la giusta posizione per dormire. Addormentiamoci sempre sul fianco e utilizziamo un cuscino ortopedico che aiuta la respirazione. In questo modo eviteremo di mettere in difficoltà i muscoli del palato, i veri responsabili del problema.

Proviamo anche ad aiutare la respirazione. Come? Applichiamo qualche goccia di olio essenziale sulle labbra prima di sdraiarci. Sono ottimi quelli a base di eucalipto o canfora. Altrimenti possiamo acquistare in farmacia per pochi euro dei cerotti che allargano le narici.

Risolviamo per sempre il problema delle apnee notturne e godiamoci un sonno sereno e rilassante grazie a questi rimedi completamente naturali: gli alimenti utili

Esistono anche degli ottimi rimedi naturali per curare le apnee. Proviamo a mettere un cucchiaio di miele e uno di pepe in una tazza di acqua tiepida. Mischiamo bene il composto e beviamone qualche sorso prima di andare a letto. Rilasseremo i muscoli e libereremo gola e narici.

Anche altre spezie come la cannella e la camomilla possono rivelarsi utilissime. Prepariamo il nostro solito infuso a base di acqua calda e mettiamo due cucchiaini di spezia. Aspettiamo che si raffreddi un po’ e beviamola almeno una volta al giorno, miglioreremo le funzionalità respiratorie.

L’ultimo consiglio che arriva dalla cucina è quello di usare insieme latte e curcuma. Mettiamo una spolverata di curcuma in un bicchiere di latte caldo. Aggiungiamo un po’ di miele per rendere più dolce il sapore e consumiamo tutti i giorni mezz’ora prima di andare a letto. Dormiremo meglio e molto probabilmente smetteremo anche di russare.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te