Riscopriamo il nostro amore per il pollo grazie a un piatto sofisticato e un ingrediente segreto

Il pollo è una delle carni più consumate al Mondo ed è amato da tutti, grandi e piccini. Si tratta di una carne bianca dal sapore delicato e perfetta per ricette di vario tipo, primi e secondi compresi.

Infatti, questa carne si adatta bene sia ad un condimento delicato, che ad uno più speziato e ricco di sapori. Eppure, quasi nessuno conosce la ricetta perfetta per la stagione, con cui ritrovare l’amore perduto per il pollo.

Riscopriamo il nostro amore per il pollo grazie a un piatto sofisticato e un ingrediente segreto: il tartufo nero

Il tartufo nero è un fungo che cresce sottoterra vicino alle radici di alcune piante arboree, dalle quali il tartufo riceve le sostanze di cui ha bisogno. Il tartufo è in generale un fungo piuttosto raro e costoso, dal gusto unico e dall’aroma pungente. Quello nero si può trovare, in Italia, nelle regioni Toscana e Umbria, ed è ottimo da gustare sia crudo che cotto. In effetti, a differenza del tartufo bianco, quello nero acquisisce un sapore intenso durante la cottura.

In ogni caso, il tartufo nero è buono e leggero, dato che conta appena 31 calorie per 100 grammi di prodotto. Contiene molta acqua, ma anche proteine e fibre e, in minor misura, carboidrati e grassi. Infine, il tartufo nero contiene diversi sali minerali utili e vitamine, e perciò ha effetti positivi sulla salute.

Per cui, aggiungendo il tartufo nero alla nostra alimentazione otterremo molti benefici.

Ricetta con il tartufo nero

Come abbiamo visto, grazie a un piatto sofisticato e un ingrediente segreto, riscopriamo il nostro amore per il pollo. Questa ricetta è molto semplice e saporita, perfetta da gustare con delle verdurine o patate al forno.

Ingredienti per 2 persone:

  • 300 gr petto di pollo a fette;
  • 1 cucchiaio di farina;
  • ½ tartufo nero pulito;
  • 1 tuorlo;
  • 320 ml latte;
  • 2 cucchiai olio evo;
  • q.b. sale, pepe.

Procedimento

Cominciare sbattendo il tuorlo con il latte con una frusta, poi, in una ciotola a parte, versare della farina. Ora, passare il pollo nella farina per ricoprirlo totalmente, poi scaldare in padella l’olio e farvi rosolare il pollo per circa 5 minuti per lato.

Quando si sarà formata una crosticina, versare il latte emulsionato con il tuorlo in padella e regolare di sale e pepe. Poi, continuare la cottura per circa 5 minuti.

Adesso, tagliare il tartufo a fette e unire al pollo, poi spegnere la fiamma e lasciar rapprendere per un paio di minuti. Infine, servire il pollo caldo.

Ecco, quindi, come scoprire un nuovo modo per cucinare il pollo.

Approfondimento

Per salvare il pranzo della domenica dalla monotonia ecco la ricetta perfetta e semplicissima da preparare

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te