Ringiovanisce il viso ed esalta occhi e labbra questa tendenza make up che torna direttamente dal 2000

Il make up si può dire sia sempre esistito, infatti già le donne egiziane, romane e greche se ne servivano. Naturalmente col passare del tempo le tecniche e gli strumenti sono cambiati.

In ogni caso, questa cura verso la propria bellezza è un aspetto che ci accomuna alle donne di secoli fa.

Tutte infatti impieghiamo ampio spazio e tempo per truccarci, sperimentando sempre nuove idee di make up. Idee che ci forniscono social e passerelle in continuo fermento, tra innovazioni e grandi ritorni.

Ringiovanisce il viso ed esalta occhi e labbra questa tendenza make up che torna direttamente dal 2000

Il make up può essere usato come correttivo o per dare spicco a parti del nostro viso, naturalmente le tendenze possono essere anche mescolate.

Per il primo tipo di trucco, ad esempio, possiamo adottare alcuni stratagemmi per nascondere perfettamente cicatrici, macchie e capillari. Indubbiamente su questo fronte ci si muove con mano più rigida e dosata per ottenere l’effetto sperato.

Maggiore estro invece è concesso nell’abbellire occhi e labbra, dove ci si può far trasportare totalmente dalle tendenze unite alla propria fantasia.

Tanto più se si tratta di mode che già conosciamo, come quella che sembra riprendere piede in questi tempi: la Y2K.  Una sigla influenzata dal linguaggio web e che sta ad indicare l’anno 2000.

Infatti, il make up di quegli anni sta davvero spopolando e sempre più donne vi stanno facendo ritorno.

Cosa avere nella trousse per fare questo salto nel passato

Ringiovanisce il viso ed esalta occhi e labbra questa tendenza make up che torna direttamente dal 2000. Infatti, si tratta di un trucco vivace e sbarazzino, quasi sinonimo di spensieratezza e libertà. Si basa su una svariata gamma di tonalità accese e vivide, che creano luce su alcune parti del volto e le pongono in primo piano.

Gli ombretti, infatti, tornano a farsi vedere e a far risaltare occhi. Azzurro e rosa, due colori dominanti da stendere sulle palpebre, ma anche altri i colori. L’ombretto c’è e si deve vedere, anche nel caso di quello bianco.

Di conseguenza, particolarmente quotati gli ombretti perlati. Così come i dettagli luccicanti, siano glitter o piccoli brillantini applicati.

Al contrario, la matita diventa molto più discreta e si limita a sottili righe di incorniciamento poco vistose. Diversamente quindi da altre tecniche che pure riscuotono successo, come un uso dell’eye-liner che rende lo sguardo intenso e ammaliante.

A dare poi ulteriore impatto agli occhi, la forma sottile di sopracciglia tanto in voga in quegli anni.

Ovviamente immancabile il fard rosa sulle guance.

Protagoniste del look anche le labbra, che prevedono una regola inderogabile: farsi notare e splendere. Il lip gloss diventa irrinunciabile, trasparente o colorato ma onnipresente.

Per rispecchiare la moda degli anni 2000 si potrà anche giocare con le matite labbra, magari creando labbra sfumate di diverse tonalità. Poi sempre ricoperte dal gloss.

Un salto nel passato, questo make up che ci provoca nostalgia e ci restituisce gli attimi felici trascorsi in quei primi anni del ventunesimo secol

Lettura consigliata

Basta matita occhi sbavata ed effetto panda con questi 7 preziosi accorgimenti più un piccolo stratagemma

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te