Rimuovere facilmente l’umidità dalle scarpe dopo una giornata di pioggia

L’umidità tende a generare cattivi odori, soprattutto quando si forma in luoghi angusti e chiusi. È il caso delle scarpe che indossiamo quotidianamente.

Questo è vero a maggior ragione dopo giornate caratterizzate da pioggia intensa. L’errore primario da non commettere in queste situazioni è quello di riporre le scarpe bagnate all’interno di una scarpiera chiusa.

In secondo luogo, può essere utile adottare una serie di accorgimenti per rimuovere facilmente l’umidità dalle scarpe dopo una giornata di pioggia. Vediamo quali e cosa usare.

Usare il bicarbonato

Per prima cosa suggeriamo di cospargere la suola interna delle scarpe con il bicarbonato di sodio. Il bicarbonato eliminerà in maniera efficace i cattivi odori e i funghi. Oltre all’umidità che si deposita sulle scarpe. Affinché agisca nel migliore dei modi, però, sarà opportuno lasciare il bicarbonato nelle scarpe durante tutta la nottata.

L’indomani, con l’ausilio di una spazzola, potremo rimuovere il bicarbonato in un attimo.

Sacchetto di riso con olio essenziale

Un’alternativa al bicarbonato è costituita dal riso. Dunque, mettiamo nelle scarpe un sacchetto di riso. La sua potente azione assorbente è un ottimo antidoto per rimuovere facilmente l’umidità dalle scarpe dopo una giornata di pioggia.

Consigliamo, inoltre, di aggiungere allo stesso sacchetto qualche goccia di olio essenziale. Questo ci permetterà non solo di rimuovere l’umidità. Ma anche di deodorare le scarpe.

In alternativa all’olio, possiamo usare anche le bucce di mandarino.

Alcol puro

Infine, presentiamo un ultimo rimedio altrettanto utile. Spruzziamo dell’alcol sulla suola bagnata delle scarpe. L’alcol ucciderà qualsiasi batterio depositato sulle scarpe.

Anche in questo caso si dovrà attendere qualche ora prima che le scarpe si asciughino alla perfezione. Per applicare con facilità l’alcol, il consiglio è di versarlo tramite un nebulizzatore spray. Si può combinare il suo uso anche con una quantità ridotta di aceto.

È preferibile ripetere l’operazione un paio di volte per assicurarsi che le scarpe siano igienizzate in maniera impeccabile.

Approfondimento

Purificare l’ambiente dalla muffa grazie a questo oggetto economico e invisibile

Consigliati per te