Rimettersi in forma in una settimana è possibile con questa dieta sgonfiante rapidissima

L’estate ormai è alle porte e con essa la tanto temuta prova costume. Iniziare ora ad allenarsi per dimagrire decine di chili è folle, ma questo è il momento migliore per fare dei piccoli, brevi “attacchi” alla ciccia e tonificarsi un po’. Niente di meglio, infatti, che ripulire l’organismo con qualche giorno di dieta leggera, togliendo alcuni alimenti e preferendone altri che forniscano all’organismo il giusto fabbisogno per sgonfiarsi e perdere qualche centimetro al girovita. Il tutto senza rinunciare al gusto.

Gli Esperti della Redazione di ProiezionidiBorsa vogliono allora dare qualche consiglio generale, perché rimettersi in forma in una settimana è possibile con questa dieta sgonfiante rapidissima. Come sempre, la raccomandazione è sempre quella di rivolgersi a un professionista del settore. Magari al proprio nutrizionista di fiducia, per “cucire” questo e altri programmi alimentari secondo i propri bisogni.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

I principi di base

I consigli spiegati nell’articolo di oggi possono essere messi in atto anche da subito e permettono di perdere circa 3 chili in soli sette giorni. Ottimo per tornare a indossare quel paio di shorts che era rimasto nell’armadio dall’estate scorsa, o per infilarsi nuovamente nella propria camicia preferita senza che i bottoni esplodano.

Il trucco per contrastare l’accumulo di grasso sull’addome è modulare tramite un programma alimentare la secrezione ormonale. Così, gli alimenti ingeriti non si trasformeranno in grasso ma bruciati per produrre energia. In generale, meglio spostare i carboidrati nella seconda parte della giornata. Questo stimola la produzione di serotonina, che aiuta a dormire meglio e a bruciare grassi durante la notte. Le proteine, invece, andrebbero consumate nella prima parte della giornata, per controbilanciare lo stress ormonale.

Rimettersi in forma in una settimana è possibile con questa dieta sgonfiante rapidissima

Ecco alcuni consigli ed esempi. Al mattino un’ottima colazione può comprendere un infuso di zenzero, carcadè o ribes nero, magari abbinato a dello yogurt con noci e frutta fresca. A pranzo spazio a frittatine con uova e zucchine, o a pesci ricchi di proteine come il salmone, lo sgombro e l’orata, conditi da verdura ricca di nutrienti come gli spinaci.

A cena via alle insalatone, ma una o due volte ci si può concedere anche della carne di bovino. Spazio anche alle vellutate. Per spuntini e merenda vanno benissimo estratti freschi e frutta di stagione, preferendo possibilmente finocchi, carote, cetrioli, fragole, mele. E, dopo cena, una bella tisana sgonfiante e digestiva al finocchio.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te