Rimedi per gli auricolari senza fili che non rimangono agganciati alle orecchie

Il dilemma che tutti gli amanti di musica hanno almeno una volta tentato di risolvere è quello di trovare una comodità durante l’ascolto delle proprie canzoni preferite.

ProiezionidiBorsa TV

Si ascolta la musica mentre si aspetta un autobus, sulla metropolitana, ma anche mentre si fa attività fisica, come la corsa ad esempio. Il problema di molti è proprio quello di lottare con gli auricolari affinché questi rimangano ben saldi alle orecchie.

Le cause sono molteplici così come lo sono i rimedi per gli auricolari senza fili che non rimangono agganciati alle orecchie.

La forma dell’orecchio

Siamo individui unici e irripetibili, così come lo sono tutte le parti del nostro corpo. Infatti, anche le orecchie di ogni essere umano sono caratterizzate da forme e particolari diversi. Gli auricolari, anche quelli di ultima generazione, vengono costruiti per adattarsi a quella che viene definita la forma standard. E tutti gli altri?

Chi non rientra in questa categoria dovrà ingegnarsi per poter ascoltare la musica mentre si corre, ad esempio, senza preoccuparsi che gli auricolari caschino da un momento all’altro.

Dal ruotare la cuffia di 30 gradi verso l’interno al pulire frequentemente i dispositivi, i consigli sono tanti. Spesso, però, non si rivelano efficienti. Di conseguenza la soluzione più opportuna è quella di dotarsi di accessori appositi per ovviare al problema.

I ganci per le orecchie

Nel mondo dei gadget si può veramente trovare di tutto. Sono, ormai, da tempo, sul mercato, dei piccoli ganci, che se attaccati all’auricolare andranno a fermarsi sulla cartilagine alta dell’orecchio.

In questo modo non conta quale sia la forma dell’orecchio. L’auricolare non cadrà qualsiasi movimento si faccia. Questo gadget rimane uno dei miglior rimedi per gli auricolari senza fili che non rimangono agganciati alle orecchie.

Consigliati per te