Rimedi naturali per togliere la ruggine da pavimenti, WC, vestiti e ringhiere

Può bastare una semplice macchia di colore rossastro per gettarci nel panico. La ruggine è un composto organico che può formarsi spontaneamente sulle superfici in seguito a un processo di ossidazione. Sono molti gli oggetti che possono rovinarsi per colpa della ruggine, pensiamo ad esempio alle chiavi o alle ringhiere di casa. A scatenare questa reazione sono l’umidità dell’aria e l’acqua. Purtroppo, le macchie di ruggine possono rendere le nostre superfici brutte da vedere e trascurate. Inoltre, queste sono tra le tracce più difficili da rimuovere in assoluto. In commercio possiamo trovare alcuni prodotti chimici specifici adatti alla rimozione della ruggine. Tuttavia, per fortuna i classici rimedi della nonna possono esserci d’aiuto anche in questo caso ed oggi vogliamo svelarne qualcuno.

Rimedi naturali per togliere la ruggine da pavimenti, WC, vestiti e ringhiere

Se notiamo macchie di ruggine sui pavimenti, innanzitutto prestiamo attenzione al materiale in cui sono fatti. Se i pavimenti sono in marmo, evitiamo prodotti a base acida come limone, acido citrico e aceto. Piuttosto, creiamo una pasta morbida unendo il bicarbonato di sodio e il sapone di Marsiglia. Applichiamolo sulla macchia e strofiniamolo usando una spugna morbida praticando movimenti circolari. Lasciamo agire il prodotto e vedremo che poco alla volta la macchia sparirà. In caso di macchie difficili, ripetiamo più volte l’operazione. Un altro rimedio utile a questo scopo per i pavimenti in marmo è il sale. Cospargiamo la superficie interessata, lasciamo agire il prodotto per circa 24 ore e poi rimuoviamolo strofinando delicatamente.

Togliere la ruggine da pavimenti in gres, cotto e ceramica

Sulle superfici in ceramica o in gres possiamo usare l’aceto bianco. Imbeviamo un panno di lana e applichiamolo sulla macchia. Lasciamo agire il prodotto per circa un’ora prima di rimuoverlo completamente e la macchia sparirà. In alternativa, possiamo ricorrere al limone, tagliandolo a metà e strofinandolo direttamente sulla macchia.

In caso di pavimenti in cotto, consigliamo di usare l’aceto di mele. Questo prodotto è più delicato rispetto all’aceto di vino, ma ugualmente efficace contro la ruggine.

Eliminare la ruggine dal bucato

Con il bucato teniamo presente che alcuni tessuti sono piuttosto delicati. In caso di ruggine, creiamo un composto a base di aceto bianco e sale e strofiniamolo delicatamente sulla macchia usando un pezzetto di carta stagnola. Dopo qualche ora, potremo risciacquare il capo e farlo asciugare all’aria aperta. Ripetiamo l’operazione fintanto che la macchia sarà sparita completamente. Infine, possiamo sostituire all’aceto il succo di limone e usarlo insieme al sale.

Ruggine sui sanitari e sulle ringhiere

Per avere sanitari bianchi e splendenti, rimuoviamo la ruggine usando zucchero e cipolla. Cospargiamo la macchia con lo zucchero e strofiniamoci sopra la cipolla. La reazione che si crea tra i 2 ingredienti eliminerà le macchie di ruggine.

Abbiamo visto i rimedi naturali per togliere la ruggine da pavimenti, WC, vestiti, ma per rimuoverla dalle ringhiere potrebbe bastare una patata. Strofiniamo sulla ringhiera una patata tagliata a metà e lasciamo agire per un’ora. Dopodiché, rimuoviamo i residui con acqua calda ed asciughiamo. Per prevenire la formazione di nuova ruggine sul ferro, consigliamo di applicare dell’olio d’oliva periodicamente in modo da proteggerlo.

Lettura consigliata

Come pulire e sbiancare le scarpe bianche di tela ingiallite senza lavatrice

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te