Rimedi di bellezza fai da te con il bicarbonato di sodio

Rimedi di bellezza fai da te con il bicarbonato di sodio.

Abbiamo usato il bicarbonato per lavare frutta e verdura, ottenere un bucato migliore, pulire e deodorare tappeti e divani. Ma anche per sbiancare i denti e per detergere in sicurezza gli accessori di cani e gatti. Saranno finiti i possibili utilizzi?

Naturalmente no, esistono anche interessanti rimedi di bellezza fai da te con il bicarbonato di sodio.

Manicure e pedicure

In virtù delle sue proprietà batteriostatiche, deodoranti e antimicotiche, il bicarbonato si presta molto bene per la pulizia di mani e piedi.

Sciogli almeno cucchiaio di bicarbonato per litro d’acqua al fine di ottenere gli effetti desiderati.

Puoi tenere le mani in immersione per circa dieci minuti, i piedi, volendo, anche per venti minuti. Nel frattempo ti puoi rilassare con una buona lettura, o guardando la tua serie preferita. In caso di callosità puoi preparare anche una pasta più densa con bicarbonato da strofinare sulle zone critiche per ammorbidire la cute. Dopo aver risciacquato, asciuga perfettamente e applica una crema idratante.

Avrai pelle morbida ed unghie pulite e bianche. Inibendo la crescita batterica e fungina, il bicarbonato aiuterà a tenere sotto controllo gli odori e a prevenire infezioni.

Rimedi di bellezza fai da te con il bicarbonato di sodio: un bagno rilassante

Puoi concedere la stessa coccola a tutto il corpo.

Fare la doccia è un metodo più ecologico e rapido per lavarsi. Talvolta però necessitiamo di un bagno rilassante e rigenerante. Immergersi nell’acqua è un momento piacevolmente distensivo per corpo e mente.

Per sfruttare la vasca da bagno al meglio, aggiungi una tazza o al massimo due di bicarbonato di sodio all’acqua.

Otterrai una maggiore morbidezza della pelle ed un effetto deodorante naturale.

Questo rimedio è consigliato anche per contrastare le affezioni della cute come micosi, eczema e psoriasi. Non va però usato in caso di pelle lesa, con ferite aperte.

Scrub per viso e corpo

Lo scrub è un metodo di esfoliazione meccanica che garantisce una pelle liscia e levigata.

Se a base di bicarbonato avrà anche un’azione purificante e ammorbidente.

Per questo si tratta di uno dei più apprezzati rimedi di bellezza fai da te con il bicarbonato di sodio.

Per ottenerlo crea una pasta con bicarbonato ed acqua fino ad arrivare ad una consistenza spalmabile. Applicalo sempre sulla pelle umida, altrimenti l’effetto sarà troppo abrasivo.

Per il viso il consiglio è di utilizzare tre cucchiaini di bicarbonato e uno di acqua. Si applica sul viso deterso e ben inumidito, usando i polpastrelli. Effettua movimenti circolari, con una leggera pressione. Non insistere con aggressività e fai attenzione a non graffiarti con le unghie.

Non passare lo scrub sulle aree delicate, dove la pelle è molto sottile, ed evita il contatto con gli occhi e le mucose. Non usarlo in caso di ferite e irritazioni o se la pelle è ipersensibile.

Consigliamo di effettuare lo scrub a base di bicarbonato di sodio la sera, non la mattina.

Con lo scrub naturale stimoli il microcircolo e rimuovi le cellule morte.

Così l’epidermide apparirà più luminosa, dall’aspetto uniforme e sano.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te