Rientro a scuola: come ottenere il contributo per i libri scolastici

Rientro a scuola: come ottenere il contributo per i libri scolastici.

La notizia della riapertura delle scuole è stata accolta con entusiasmo da docenti, studenti e genitori, in quanto chiaro segnale di ritorno alla normalità dopo il periodo di chiusura causato dal Covid-19.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Quello del lockdown è stato un periodo difficile per il mondo della scuola, che ha costretto le famiglie ad impiegare risorse per venire incontro alle esigenze dettate dalla didattica a distanza.

Con il ritorno in classe, il Miur ha deciso di stanziare 236 milioni da destinare all’acquisto dei libri per le scuole medie e superiori.

Viene quindi istituito il Bonus Libri 2020/2021. 

Vediamo dunque come affrontare il rientro a scuola: come ottenere il contributo per i libri scolastici.

Bonus Libri 2020/2021 : cos’è e come funziona

Non si tratta di un bando univoco. 

Saranno le regioni e ancor di più i comuni a dettare le regole per accedere al bonus. 

Tra quelli già pubblicati riportiamo:

a) Regione Lombardia: il tetto di reddito per accedere alle agevolazioni è di 15.748,78 euro e l’importo massimo spettante è pari a 200 euro;

b) Regione Emilia Romagna: le domande possono essere inoltrate entro il 30 ottobre ma solo se i figli hanno un’età compresa nei 24 anni (o siano disabili) e il reddito non superi i 15.748,78 euro;

c) Comune di Roma: fino al 1 dicembre 2020, si potrà richiedere il bonus, che permetterà di ottenere i libri scolastici in modo completamente gratuito o con una riduzione del costo. L’iniziativa è rivolta alle famiglie che abbiano un ISEE non superiore ad euro 15.493,71;

d) Comune di Napoli: a partire dal 20 agosto si è aperto il bando per richiedere il bonus varia dai 110 fino ai 280 euro, in base sempre al reddito.

Coloro con ISEE fino a 10.633 avranno la priorità sul bonus, quelle fino a 13.300 euro avranno accesso  ai fondi restanti.

Molte altre sono le regioni e i comuni che hanno pubblicato i bandi per accedere al contributo.

Sui loro siti si chiariscono inoltre le modalità del rientro a scuola: come ottenere il contributo per i libri scolastici.

In qualità di esperti di economia e fisco del team Proiezionidiborsa vi suggeriamo di consultare i siti ufficiali della Regione e del Comune di appartenenza per conoscere tutte le modalità di accesso al bonus.

 

Approfondimento

Il nuovo bonus di 500 euro per gli insegnanti

Consigliati per te