Ridurre la rata del mutuo: conviene farlo ora?

Ridurre la rata del mutuo: conviene farlo ora? L’emergenza sanitaria e la conseguente crisi economica hanno avuto un forte impatto su ogni cittadino. Ma anche nelle situazioni disperate è possibile trovare uno spiraglio di luce. Pensiamo al costo del denaro ad esempio. Quest’ultimo infatti è ai minimi storici, pertanto i mutui diventano sempre più convenienti. D’altro canto però molte famiglie fanno fatica ad accedere al credito, a causa degli effetti negativi che il Covid-19 ha avuto sui loro redditi.

A questo si aggiunge che le istruttorie delle banche diventano sempre più severe nel verificare la solvibilità dei richiedenti con il conseguente aumento dei tempi dell’erogazione. In più le valutazioni degli immobili in costante discesa rendono più complesse le perizie che le banche devono svolgere sugli immobili che finanziano

E’ diverso il caso in cui il mutuo sia già stato fatto, poiché in questo caso i vantaggi ci sono.

Fai trading sui mercati più famosi del mondo ed esplora le infinite opportunità con Plus500

Inizia a fare trading »

Il 76,4% degli investitori al dettaglio perde denaro sul proprio conto quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

La surroga: cos’è?

Con il termine surroga, nel contesto finanziario, si intende una procedura modificata nel 2007 dalla Legge Bersani. Questa normativa conferisce agli utenti la possibilità di ottenere una sostituzione del mutuo, trasferendolo da un istituto bancario ad un altro a costo zero. Il debitore potrà quindi contrattare con il nuovo creditore condizioni più favorevoli. La surroga del mutuo precedente opera senza la necessità di dover cancellare la vecchia ipoteca. Con la sostituzione del mutuo sarà quindi possibile sia ottenere una riduzione degli interessi ma anche chiedere una somma aggiuntiva senza sopportare nuovi costi.

Ridurre la rata del mutuo: conviene farlo ora?

Se alle condizioni economiche attuali accendere un mutuo è difficile, chiedere una surroga del proprio finanziamento è più facile e conveniente. Questo però sarà possibile solo nel rispetto di determinate condizioni.

E’ necessario dimostrare che la crisi da Covid -19 non abbia avuto impatti sul reddito familiare. Inoltre, il rapporto tra il valore della casa e il debito residuo dovrà normalmente collocarsi sotto il 70%- 80%

Sarà sicuramente importante chiedere la surroga per una cifra non inferiore agli 80mila euro così da “incentivare” l’istituto surrogante a compiere l’operazione. Alle condizioni attuali in cui i tassi risultano molto favorevoli, si andrebbe ad avere davvero un buon risparmio! Ma questo contesto di mercato non potrà durare ancora a lungo, conseguentemente è importante valutare se le condizioni del nostro mutuo possono essere migliorate. Anche pochi euro al mese nella rata, se moltiplicati per i molti anni della durata di un mutuo immobiliare, possono costituire una cifra importante.

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.