Ricomincia da uno scrub, in mousse o fai da te ai profumi d’Oriente

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Ricomincia da uno scrub, in mousse o fai da te ai profumi d’Oriente.

Per celebrare il rientro in città, prima di rituffarsi nel tunnel del lavoro, ci vuole uno scrub facciale in linea con l’umore del risveglio. Il mattino inizia meglio se si comincia detergendo la pelle con energia e gentilezza, in un solo gesto che fa guadagnare tempo. E anche dimenticare le salviette struccanti, che risultano sempre troppo aggressive. Ecco cosa scegliere o cosa preparare da soli per risparmiare, con i consigli degli esperti di Salute e Bellezza di ProiezionidiBorsa.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Esfolianti già pronti, viso e corpo

Chi ha fretta o viaggia, può scegliere gli scrub già pronti, anche in bustine monodose o in tubo, da spremere come un dentifricio. Per il risveglio energizzante ci sono tante proposte in profumeria: i mix già pronti di oli, zuccheri, burri e alghe. Per detergere ricordando la spiaggia e le onde mare, quando si indugia un po’ troppo sotto le coperte, ci sono gli scrub alle alghe rosse che si utilizzano per viso e corpo.Morbidi gel doccia che salvano l’abbronzatura, domano le macchie, idratano, fortificano. Oppure ci sono le mousse esfolianti, ricche di peptidi che consolidano la barriera cutanea e lasciano il viso fresco e rilassato. Lo scrub già pronto si stende sul viso mentre si apre l’acqua della doccia. Si massaggia e si sciacqua giusto prima di asciugarsi.

Gli scrub freschi fai da te, profumati e astringenti

Ricomincia da uno scrub, in mousse o fai da te ai profumi d’Oriente. Ecco qualche gommage tutto da provare, soprattutto quando si torna a casa e non c’è la solita serata a cui dover correre trafelati. Ma si può anche purificare la pelle con miscele fresche fai da te, con i colori dell’orto o i profumi del deserto.

Gli scrub freschi si stendono sul viso mentre si sta distesi nella vasca da bagno e si massaggiano lentamente. Un impasto di argilla, succo di cetriolo, semi di sesamo e rucola purifica le pelli con problemi di sebo. Il succo di cetriolo deve essere estratto fresco e la rucola è meglio sminuzzarla al momento. Il latte detergente diventa uno scrub astringente agli agrumi aggiungendo un po’ di crusca di avena. Oppure due cucchiai di succo di limone, polvere di cannella e la buccia grattugiata di un arancio. Per far emergere la barba sottocutanea, serve uno scrub allo yogurt e fondi di caffè.  Per le pelli più delicate, yogurt, crusca e miele in cristalli per detergere a fondo senza irritare.

Ricomincia da uno scrub, in mousse o fai da te ai profumi d’Oriente

Lo scrub di olio di cocco, farina di mandorle e un pizzico di curcuma o di peperoncino, risveglia il turgore delle labbra. Attenzione a non toccare gli occhi dopo averlo massaggiato e sciacquare bene le mani. A seguire applicare un balsamo all’argan, una crema antiage labbra o un burro di cacao ai frutti esotici.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze a riguardo, consultabili qui»)

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te