Ricetta per fare la marmellata o la confettura di albicocche con poco zucchero

marmellata

La marmellata a colazione o a merenda è spesso un piacere a cui non si può rinunciare. Siamo abituati a scorgerla, insieme a composte e confetture, tra gli scaffali del supermercato. I gusti proposti sono infiniti e la scelta d’acquisto, certamente, non manca.

Certo, però, bisogna considerare il dato di fatto che i preparati su scala industriale possono contenere ingredienti non adatti per noi. Questo soprattutto se siamo a dieta. Come un’aggiunta del contenuto zuccherino.

In questo caso, se non vogliamo rinunciare alla marmellata, possiamo provare a realizzarla da noi utilizzando meno dello zucchero previsto. Possiamo, ad esempio, scegliere un gustoso frutto di stagione come le albicocche e provare a preparare a casa una marmellata o una confettura. A base di poco zucchero ma dalla dolcezza comunque irresistibile e che renderà paradisiaca la nostra fetta biscottata a colazione.

Scopriamo tutte le fasi del procedimento.

Gli ingredienti

Per fare una buona marmellata con poco zucchero, basterà dosare 300 g del dolcificante per ogni kg di frutta. Nel nostro caso, quindi, gli ingredienti utili saranno:

  • 3 kg di albicocche mature;

  • 2 limoni;

  • 900 g di zucchero bianco.

Vediamo ora come agire, in modo molto semplice, per creare la nostra gustosa confettura di albicocche a basso contenuto zuccherino.

Ricetta per fare la marmellata o la confettura di albicocche con poco zucchero

Per preparare la marmellata prendiamo le albicocche e laviamole per bene sotto il getto di acqua fredda del rubinetto in cucina. Tamponiamo con uno strofinaccio pulito per asciugare quindi prendiamo un coltello e tagliamo in due parti i frutti. Preleviamo il nocciolo e mettiamo tutte le albicocche dentro una pentola alta molto capiente. Prendiamo ora i limoni, tagliamoli a metà e spremiamo tutte le 4 parti sulle albicocche. Aggiungiamo lo zucchero, copriamo con un coperchio e lasciamo macerare in frigo per una notte.

Il giorno dopo, preleviamo la confettura dal frigo e poniamo la pentola sul fornello e in cottura, a fiamma media, per 1 ora. Di tanto in tanto mescoliamo con una schiumarola per togliere la schiuma.

Quando la confettura sarà pronta, densa e in colorazione scura, spegniamo il fuoco. Versiamo quindi porzioni di quantitativo in barattoli di vetro precedentemente sterilizzati. Chiudiamo ermeticamente e lasciamo a testa in giù.

La ricetta per fare la marmellata ci avrà regalato una deliziosa confettura di albicocche a basso tenore di zuccheri. Che potremo stendere su una fetta di pane o usare per farcire una crostata.

Lettura consigliata

Le proprietà della marmellata di lamponi e quanta mangiarne al dì

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te