Ricetta per cucinare il prosciutto come uno chef stellato e renderlo gustosissimo

Noi italiani siamo un popolo gastronomico abitudinario. Allergici ad ogni angolo diverso dal nostro punto di vista, ci ostiniamo a considerare i prodotti che usiamo sempre nella stessa maniera. Grave errore, è come guardare sempre lo stesso colore in un arcobaleno di possibilità e idee.

Per il prosciutto, il discorso è lo stesso. Solitamente lo consumiamo come antipasto, raramente come primo e quasi, quasi mai come secondo. Noi di ProiezionidiBorsa ci siamo già occupati di prosciutto, segnatamente dei pericoli nel consumo in un articolo consultabile qui. Oggi, invece, vorremmo parlare di una ricetta per un secondo piatto. Ecco la ricetta per cucinare il prosciutto come uno chef stellato e renderlo gustosissimo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Gli ingredienti

Di seguito l’elenco degli ingredienti necessari:

a) mezzo chilo di prosciutto;

b) una carota;

c) due cipolle;

d) mezzo litro di brodo di vitello;

e) alloro, timo, pepe e sale;

f) burro;

g) olio evo;

h) un bicchiere di vino liquoroso.

Preparazione

Come si sarà intuito, non si tratta di una ricetta da fare con del prosciutto tagliato a fette. Dobbiamo andare dal nostro macellaio di fiducia e chiedere mezzo chilo di cosciotto di maiale. Se presenta qualche vena di grasso ancora meglio, capiremo presto perché.

Questa ricetta necessita di tempo in quanto dobbiamo mettere in una salamoia di acqua, sale e qualche erba aromatica, a nostro piacimento, il maialino per qualche ora.

In seguito, lo scoliamo e lo massaggiamo con del burro.  In una padella abbiamo versato un filo d’olio evo e preparato un soffrittino di sedano, carota e cipolla.

Andiamo, quindi, a dorare da tutte le parti il nostro cosciotto aggiungendo qualche foglia di alloro. Nel frattempo, mettiamo in forno una teglia alta in cui abbiamo messo del timo e dell’olio.

Inseriamo il nostro cosciotto con il sugo creato in padella e ci versiamo sopra il bicchiere di vino liquoroso: 200 gradi per mezz’ora e la delizia è pronta.

Averlo messo in salamoia l’ha reso succoso dentro e doratissimo fuori. Buon appetito!

Ecco, dunque, svelata la ricetta per cucinare il prosciutto come uno chef stellato e renderlo gustosissimo.

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te