Ricetta facile delle girelle alle mele e cannella, la tradizione in un vortice di bontà

Una dolce danza di sapori tra le note di un tempo passato. Ad incontrarsi, la tradizione dai profumi della cucina della nonna e il desiderio di sbizzarrirsi ai fornelli con nuove preparazioni. Da questo connubio nascono le girelle alle mele e cannella. Un tripudio di gusto dal cuore morbido. Di seguito, tutto l’occorrente per 6 persone.

ProiezionidiBorsa TV

Ingredienti

  • 1 uovo;
  • 400 g di farina tipo 00;
  • 300 g di mele, preferibilmente le “Golden Delicious”;
  • 200 ml di latte;
  • 25 g di zucchero;
  • 20 g di burro;
  • 5 g di lievito di birra;
  • sale e olio di semi q.b.

Per decorare

  • 50 g di zucchero di canna;
  • cannella q.b.

Ricetta facile delle girelle alle mele e cannella, la tradizione in un vortice di bontà. Procedimento

Generalmente le mele mettono tutti d’accordo, inoltre sono facili da reperire in questo periodo dell’anno e per questo motivo vale la pena cimentarsi in cucina per dare spazio alla creatività. Per realizzare le girelle alle mele e cannella, innanzitutto, in una ciotola, versare il latte, il burro ammorbidito o sciolto in precedenza, lo zucchero e mescolare. Aggiungere alla miscela il lievito secco e la farina, precedentemente setacciata. Aggiungere un pizzico di sale e mescolare con cura. Quando l’impasto risulterà omogeneo lasciar riposare coperto da uno strofinaccio, per circa 1 ora.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Una volta trascorso il tempo d’attesa, lavare, sbucciare e tagliare e pezzetti piccoli le mele. A questo punto, stendere l’impasto su un piano di lavoro leggermente infarinato. La forma più indicata da realizzare è il rettangolo. Con un tuorlo spennellare la superficie rettangolare. Disporre i pezzetti di mele. Ora, è il momento di comporre il rotolo, “arrotolando” appunto la pasta su sé stessa. Attenzione, perché adesso arriva il passaggio più delicato. Con un coltello affilato tagliare il rotolo in fette. Il trucco è quello di non applicare troppa pressione alla pasta durante il taglio, così da non rovinare la girella. Disporre le fette in un vassoio e lasciar lievitare per altri 7-8 minuti.

Infine, cuocere in una padella antiaderente con un filo di olio di semi. Quando le girelle saranno dorate su entrambi i lati, posizionarle in un piatto rivestito da carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso. Dopo qualche minuto, decorare ciascuna girella prima con lo zucchero di canna e poi con la cannella.

Se “Ricetta facile delle girelle alle mele e cannella, la tradizione in un vortice di bontà” è stato utile ai Lettori, si consiglia anche “Monachine napoletane con crema pasticcera e marmellata di amarene, una ricetta facile da provare“.

Consigliati per te